Home » Mi-Future » Mamarocket, valorizziamo il design indipendente

Mamarocket, valorizziamo il design indipendente

Milano, si sa, investe molto nel campo dell’architettura, del design di alto livello, e dell’espressione della creatività. E nel corso degli ultimi dieci anni sono nati eventi, iniziative e produzioni legate a questi settori, che garantiscono alla città un cospicuo giro di affari. Qui (ma non solo) il Made in Italy è un brand di estremo valore. Da circa un anno ha preso vita anche un particolare “movimento” che si chiama Mamarocket: un magazine, ma anche una specie di galleria d’arte virtuale dedicata al design, aperta al mondo e allo stesso tempo estremamente radicata in città, con l’intenzione di portare la creatività dei designer indipendenti, dei nuovi maker e dei brand emergenti, alla conquista del mercato internazionale. Un punto di contatto autorevole tra i selezionati oggetti di eccellenti artisti, autonomi rispetto a processi produttivi e distributivi di grande scala, e gli appassionati di design, arte contemporanea e moda, in cerca di novità e qualità.

CIRCOLO VIRTUOSO • In sostanza l’obiettivo di Mamarocket si esprime attraverso la raccolta e la diffusione dei progetti più interessanti del panorama underground italiano: limited edition, produzioni di ricerca, prototipi, capsule collection, e collezioni di oggetti dall’alto valore creativo e comunicativo. Madeintaly.rocks è invece un virtual district del design italiano in cui si promuovono e diffondono il lavoro ed il talento di selezionati designer, mentre parallelamente, il magazine colleziona e divulga le esperienze dei più affermati artisti che hanno fatto della ricerca e dell’innovazione formale e concettuale i cardini del loro lavoro. «L’idea è quella di creare un “non luogo” dall’identità forte e chiara, di facile accesso, nel quale ed attraverso il quale promuovere e diffondere il lavoro ed il talento di quei product&fashion designer emergenti, consci ed orgogliosi del valore aggiunto del Made in Italy», spiega a Mi-Tomorrow Margherita Paleari, co-fondatrice del progetto assieme a Matteo Facchi,

REALTA’ FLUIDE • Madeinitaly Rocks, progetto della milanese Chapter 24 Srl, oggi è un portale web continuamente aggiornato sui nuovi talenti, e in grado di metterli in relazione con i colleghi più affermati, ma sarà presto presente in versione cartacea presso le più importanti fiere dei settori fashion e design. «E’ destinato a galleristi, buyer, business angel, insider, talent scout, collezionisti, ed estimatori del bello e del ben fatto – aggiunge Paleari – ed ogni progetto selezionato viene raccontato in tre tagli: una raccolta di immagini, una concisa presentazione dell’idea ed una breve intervista al designer». Nascerà una pubblicazione semestrale di alta qualità ricca di approfondimenti, e successivamente un e-commerce, oltre ad un pop-up store, corner shop e mostre collettive.

L’APPUNTAMENTO • Il primo numero cartaceo verrà distribuito gratuitamente durante il Salone del Mobile, fino a domenica prossima, e gli oggetti selezionati per la versione cartacea saranno acquistabili in un temporary store virtuale per tutta la durata della kermesse. Lo potrete trovare presso le gallerie del design, o in prossimità degli spazi più votati alla ricerca e alla sperimentazione. Mamarocket avrà inoltre uno spazio espositivo all’interno del Nhow Hotel di Milano in via Tortona.

Articoli simili