Home » vivimi » Da Cinisello ai Magazzini, scocca l’ora di Vegas Jones

Da Cinisello ai Magazzini, scocca l’ora di Vegas Jones

Le rime “made in Cinisello” dettano legge nel mondo dell’hip hop. Dopo il successo di Sfera Ebbasta che ha fatto di “Ciny” la capitale della Trap, ora è il turno di Vegas Jones entrare di diritto nell’Olimpo della rap italiana. La consacrazione è il concerto ai Magazzini Generali, uno dei palchi più importanti di tutta Italia e forse d’Europa. Matteo Privitera, questa l’identità di Vegas all’anagrafe, salirà sul palcoscenico di via Pietrasanta domani sera, portando tutti i suoi ultimi successi, compreso quel Trankilo che ha ottenuto il Disco d’Oro.

PROSSIMAMENTE • «Sono contentissimo di questo live. Sono partito dal niente e arrivo su uno dei palchi più famosi del mondo. Ma non mi accontento, vado avanti come ho sempre fatto, facendomi il mazzo e lavorando sodo», ha detto Vegas, recentemente approdato nella scuderia Dogozilla, sotto l’ala protettrice di Don Joe, il bressese Luigi Florio, produttore discografico e rapper del gruppo Club Dogo. Dopo i Magazzini Generali sarà ancora possibile ascoltare Vegas dal vivo a La Spezia (il 27 maggio), Lecco (all’interno del Nameless Music Festival del 2 giugno) e Cesenatico (il 10 giugno in riviera c’è la Dogozilla Night).