Home » Dove mi porti? » Secretary Day, la carica delle Assistenti di Direzione

Secretary Day, la carica delle Assistenti di Direzione

Se il Secretary Day, l’appuntamento nazionale di formazione e networking dedicato alle Assistenti di Direzione di tutt’Italia è giunto alla nona edizione, raccogliendo attorno a sé centinaia e centinaia di persone, un motivo ci sarà. Lunedì prossimo, 22 maggio, segretarie provenienti da ogni angolo dello Stivale, invaderanno il Novotel Milano Nord Ca’ Granda per confrontarsi su tematiche inerenti la professione.

IL TEMA • Quest’anno il tema affrontato durante il Secretary Day sarà “Il Clima Organizzativo”, ovvero: in che modo l’innovazione tecnologica, lavorativa, professionale e relazionale influisce sul lavoro dell’Assistente di Direzione e la sua azienda? A discuterne insieme ai protagonisti (perché, sia chiaro, gli Assistenti di Direzione non sono mica solo donne) saranno coach e consulenti del mondo dello sport, digital e welfare aziendale.

LA GIORNATA • Nel corso della giornata si alterneranno momenti di ispirazione con trainer e coach a best practice e lavori di gruppo, guidati da dieci assistenti leader. I partecipanti lavoreranno su dieci criticità del loro lavoro, come ad esempio la gestione dei conflitti, la comunicazione nei team di lavoro, la gestione dell’incertezza del cambiamento in azienda durante fusioni e acquisizioni, così da misurarsi direttamente con situazioni in cui è possibile imbattersi di questi tempi.

L’ASSISTENTE DELL’ANNO • Nell’ambito del Secretary Day si inserisce anche il Premio “Assistente dell’Anno”, contest che quest’anno vede coinvolto il prestigiosissimo Great Place to Work® Institute. Le segretarie candidate al premio, sono chiamate a confrontarsi e esprimere la propria opinione su un tema ben preciso: “I love my work”, ovvero il buon clima lavorativo nelle cinque dimensioni Great Place to Work®: credibilità, rispetto, equità, orgoglio e coesione.

LA NOVITÀ • Questa edizione del Premio “Assistente dell’Anno” prevede un riconoscimento speciale per due assistenti impegnate nel sociale. Inoltre si parlerà anche dell’impatto che le aziende hanno o possono avere in ambito sociale.