Home » Consigliami » Solitudi-No: le iniziative per gli anziani

Solitudi-No: le iniziative per gli anziani

È vero, non è più come quindici-venti anni fa, quando le città ad agosto si svuotavano e diventavano come villaggi del Far West, con tanto di covoni di fieno rotolanti, ma anche Milano nei prossimi giorni dovrà fare inevitabilmente i conti con partenze più massicce verso le località di villeggiatura e qualche chiusura dei negozi. La diffusione di centri commerciali e i supermercati che ormai vendono un po’ di tutto hanno ridotto, anche da questo punto di vista, le difficoltà per chi resta, per scelta o perché costretti, in città. Agosto resta comunque un periodo critico per gli anziani: Milano ha, tuttavia, fatto molto negli ultimi anni per ridurre al minimo i disagi.

SOSTEGNO • Per tutta l’estate è, intanto, attivo tutti i giorni (dalle 8.00 alle 19.00), weekend compreso, il numero verde per l’assistenza anti caldo 800.777.888: anziani e persone con disabilità possono richiedere vari interventi di assistenza domiciliare come pasti a domicilio, accompagnamento per visite mediche, piccole commissioni, aiuto domestico, igiene personale e della casa. Il Comune ha, poi, chiamato a raccolta la Milano solidale, cercando volontari, gli “angeli custodi”, per dare una mano, irrobustire ulteriormente e rendere capillare la rete di assistenza dedicata agli over 75 che rimangono soli in città. Eh sì, perché, se è vero che la metropoli non si vuota più come un tempo, è altrettanto vero che la fragilità è cresciuta e cresce, con una mappa degli anziani soli che, specie nelle case private, nasconde ancora “invisibili”, non conosciuti e seguiti dal Comune. Qualche dato? In città sono circa ventiquattromila gli anziani coinvolti nelle attività – anche sociali – di Palazzo Marino; di questi, settemila quelli considerati particolarmente vulnerabili. Ecco perché è fondamentale rafforzare l’assistenza estiva.

DIVERTIMENTO • Tante anche le iniziative dedicato allo svago, al relax e al benessere, grazie alla trentina di centri socio ricreativi sparsi nei nove Municipi: aperti agli over 55, vi si accede facendo una tessera annuale e versando la quota associativa di 10 euro. Attivi tutto l’anno, è in estate che diventano preziose oasi e punti di riferimento importanti per chi resta in città, con il loro ricco programma fatto di musica, balli e occasioni di socialità. Info su comune.milano.it.

AD AGOSTO IL PRANZO È SERVITO

Al Refettorio Ambrosiano, ad agosto, il Pranzo è servito: si chiama così l’iniziativa proposta dalla Caritas Ambrosiana, che offrirà agli anziani dei decanati di Zara e Turro seguiti dai centri d’ascolto parrocchiali un pranzo speciale nella mensa di Greco nata per Expo 2015 da un’idea dello chef stellato Massimo Bottura e del regista Davide Rampello e rimasta come lascito alla città a tornelli dell’Esposizione universale chiusi. Dal lunedì al venerdì, attorno a mezzogiorno, gli anziani potranno pranzare insieme, gustando i piatti preparati dai cuochi del Refettorio. L’iniziativa è l’evoluzione dell’esperienza di volontariato estivo dei personal shopper: «Negli anni passati – spiega Luciano Gualzetti, direttore della Caritas Ambrosiana – chiedevamo ai volontari di portare il pranzo a casa degli anziani: quest’anno, invece, i volontari porteranno gli anziani a pranzare insieme in un luogo speciale». Si cercando volontari da impiegare come assistenti di sala, commis de rang molto speciali: se, infatti, nei ristoranti stellati questi si occupano di portare i piatti dalla cucina alla sala e viceversa, di liberare la tavola facendo sì che sia sempre il più possibile in ordine e che mai sia sprovvista di tutto ciò che è necessario per proseguire il pasto, al Refettorio Ambrosiano i commis de rang dovranno non solo fare tutto questo, ma anche avere un’attenzione particolare per l’ospite. Dovrà ascoltarlo, chiacchierare con lui, magari andare a prenderlo o accompagnarlo a casa. L’impegno per i volontari è di qualche ora nella fascia centrale della giornata, indicativamente dalle 11.00 alle 14.00 dal lunedì al venerdì, dal 31 luglio al 1 settembre. Volete candidarvi? Potete farlo scrivendo a volontari@caritasambrosiana.it o chiamare lo 02.58.32.52.89 (9.00-13.00, 14.00-18.00). Il Pranzo è servito non interferirà con l’attività ordinaria del Refettorio, che di sera, dalle 18.30, continuerà a servire la cena a senzatetto e persone in difficoltà, circa un centinaio al giorno. Info su caritasambrosiana.it e su refettorioambrosiano.it.

Articoli simili