Home » Featured » Milano weekend, la nostra selezione

Milano weekend, la nostra selezione

Il Duomo splende di notte
Visite inedite, al prezzo di 1 euro, per le Giornate Europee del Patrimonio.
Domani e domenica si potranno ripercorrere i cantieri della Veneranda Fabbrica

Tornano le Giornate Europee del Patrimonio, in programma domani e domenica. La manifestazione, promossa dal 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea, ha come obiettivo quello di favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale fra le Nazioni Europee e promuovere la partecipazione alla cultura dei cittadini in quanto loro identità ed eredità storica.

INFO UTILI • A Milano la Veneranda Fabbrica offrirà per l’occasione un’apertura straordinaria del Grande Museo del Duomo (ingresso da piazza Duomo 12) in orario serale dalle 18.00 alle 22.30 (ultimo accesso consentito alle 21.50), al prezzo simbolico di un euro. Saranno organizzate due visite guidate serali accompagnate dalle guide della Veneranda Fabbrica alle 19.00 in Italiano e alle 19.30 in lingua inglese, contraddistinte dall’intervento lungo le sale del percorso di Mons. Gianantonio Borgonovo, Arciprete della Cattedrale, del professor Massimo Negri. Il tour, dal titolo “L’Europa delle Cattedrali”, sarà una sorta di viaggio tra la storia dei cantieri del Duomo. Per le prenotazioni sono a disposizione il numero telefonico 02.89.01.53.21 o la mail visite@duomomilano.it.

PROSSIMAMENTE • Intanto, dal prossimo 5 ottobre prenderà il via il “Mese della Musica” con cinque concerti per celebrare il grande suono del Duomo. Nel 630esimo anniversario del suo primo regolamento, dato il 16 ottobre del 1387, la Veneranda Fabbrica dedicherà un palinsesto ad hoc che spazierà dalle voci della Cappella Musicale alle maestosità del Grande Organo, fino alle antiche suggestioni sonore di Guillaume Dufay (per un evento promosso in collaborazione con la Civica Scuola di Musica “Claudio Abbado”). I concerti saranno cinque, fino al 26 ottobre. Per info duomomilano.it.

 

La mobilità spiegata in periferia
Appuntamenti da lunedì a giovedì nei Municipi

In collaborazione con Atm, un bus è già in tour nei municipi di Milano per spiegare ai cittadini il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile. L’iniziativa, organizzata in concomitanza con la Settimana Europea della Mobilità, prevede una tappa in una piazza di ciascuna zona della città. I passanti vengono così invitati a salire sul bus per conoscere obiettivi e azioni intraprese, nonché ad esprimere le proprie osservazioni. Dopo le soste dei giorni scorsi in piazzale Lagosta, piazza Medaglie d’Oro, piazza XXV Aprile e piazza Frattini, lunedì prossimo il bus sarà dalle 16.00 fino alle 19.00 in piazza Castelli (Municipio 8) sul lato di via degli Ailanti. Quindi martedì, dalle 16.00 alle 19.00, appuntamento in via Pellegrino Rossi (Municipio 9) all’altezza delle vie Cavaletto e Saris. Mercoledì, tappa in Municipio 3, sempre dalle 16.00 alle 19.00, al civico 6 di piazza Piola, altezza via Spinoza. Infine il tour si concluderà giovedì prossimo, 28 settembre, dalle 16.00 alle 19.00 in viale Bligny da angolo via Bocconi fino al passo carraio del civico 26. Info su comune.milano.it.

Una domenica tra natura e animali
Torna, per il tredicesimo anno consecutivo, Fattorie didattiche a porte aperte.
Aderiscono ottantacinque aziende agricole di tutto il territorio regionale

Come tutti gli anni, le fattorie didattiche della Lombardia aprono le porte ai bambini e alle famiglie, con visite ai musei agricoli, degustazioni, giochi e percorsi nella natura. Dopodomani, domenica 24 settembre, ottantacinque aziende agrituristiche, distribuite in tutto il territorio regionale, proporranno un’ampia gamma di attività dedicate ai più piccoli, per far loro conoscere, in un ambiente reale, dove nasce il grano, come si fa il burro, quando una mucca fa il latte, cosa cresce negli orti, come fanno le api a produrre il miele e molto altro ancora.

A LEZIONE • Gli agricoltori accoglieranno le famiglie per accompagnarle in un viaggio a ritroso lungo la filiera alimentare: dalle tavole nelle città ai campi dove ogni giorno si lavora per preservare l’ambiente naturale e produrre e ciò che sta alla base della vita, il cibo. Per questo evento “a porte aperte” è disponibile una mappa scaricabile dal sito buonalombardia.it che aiuterà nella scelta delle attività e delle aziende dove trascorrere la giornata. La versione cartacea si potrà trovare presso gli Spazi Regione nelle sedi regionali delle quattro Associazioni agrituristiche (Agriturist, Agrivacanze, Terranostra, Turismo Verde). Per partecipare alle attività è necessaria la prenotazione, contattando direttamente le aziende.