Home » Sport » PetrosyanMania, notte mondiale

PetrosyanMania, notte mondiale

Un titolo italiano F1, un europeo Wku e un mondiale Iska. Sembra poco, eppure non basta ancora a far capire cosa sarà la PetrosyanMania IV di sabato a Monza. Al Palazzetto dello Sport (ex Palaiper) della città brianzola nel clou della serata il 5 volte campione del mondo Giorgio Petrosyan combatterà per il suo ennesimo titolo mondiale, per la prima volta in Italia di fronte ai suoi sostenitori. «Sono pronto», carica il campione italo-armeno. The doctor (99-2-2) sfiderà Chris Ngimbi (45-0-17) per il titolo intercontinentale Iska su cinque riprese da tre minuti: «Cercherò di centrare la centesima vittoria», l’auspicio. La serata, dalle 18.45, promette i fuochi d’artificio con 16 combattimenti nazionali ed internazionali. Oltre al mondiale, in palio ci sarà il titolo italiano F1 tra Mirko Flumeri (15-2-5), discepolo dei Petrosyan, e Salvatore Castro (11-2-1). Spazio anche alla corona europea Wku tra Alex Negrea (10-0-5) e Armenatzog Antonios (37-0-1), oltre al pass per Bellator Mma tra Iuri Lapicus (8-0-0) ed Ismael Foscarini (0-6). Grande merito dell’organizzazione va ad Armen, fratello minore di Giorgio. Ticket su clappit.it.