Home » Dove mi porti? » Cantine Aperte a San Martino

Cantine Aperte a San Martino

Domani e domenica torna Cantine Aperte a San Martino l’appuntamento autunnale voluto dal Movimento Turismo Vino. Moltissime le case vinicole aderenti con programmi ad hoc: assaggio dei vini novelli, degustazione di prodotti tipici, lezioni di potatura, passeggiate nei vigneti, corsi di cucina per bambini, castagne, musica, mostre d’arte e tanta spensieratezza, a comporre un programma diverso, provincia per provincia, cantina per cantina. Un evento che si regge sulla volontà forte di non dimenticare le tradizioni, soprattutto quella per l’Estate di San Martino che voleva un brindisi con il primo mosto, frutto delle uve appena raccolte e pigiate. I tempi sono cambiati: la viticoltura in campagna e le tecniche di vinificazione in cantina hanno anticipato i tempi ed il mosto ormai è quasi vino, in alcuni casi, vino novello.

IN LOMBARDIA • Insomma, in campagna ogni occasione è sempre buona per fare festa, ancor di più a fine stagione per celebrare la raccolta: i vigneti liberi dai grappoli sono ormai pronti al riposo invernale, le foglie iniziano a cambiare colore mostrando quelli del vitigno, riconoscibile a colpo d’occhio. In Lombardia, porte aperte per gli enoturisti nelle cantine della Valcalepio per degustare, fra gli altri, il pregiato Moscato di Scanzo oppure, assaggiare il Garda bianco proveniente dal mosto dei Colli Morenici Mantovani. Immancabili le zone vinicole clou della regione, l’Oltrepò Pavese e la Franciacorta con i loro calici colmi di bollicine. Info e lista delle cantine aderenti su movimentoturismovino.it.

Francesca Grasso