Home » Featured » Milano weekend, la nostra selezione

Milano weekend, la nostra selezione

 

CONCERTO D’ORGANO IN DUOMO
Come ogni secondo sabato del mese verrà proposto a partire dalle 16.30 il tradizionale concerto d’organo all’interno della suggestiva location del Duomo di Milano. Per mano di Karol Mossakowsky l’organo della Basilica (tra i dieci più grandi del mondo) rappresenterà occasione di meditazione e preghiera per i milanesi.

Duomo
Piazza del Duomo
Ingresso libero

 

I PIU’ PICCOLI ALLE PERCUSSIONI
Appuntamento per i bambini in Auditorium con il ciclo di incontri Crescendo in musica: domani sera sarà la volta dello spettacolo Le percussioni. Il ritmo della vita, dove i percussionisti professionisti de laVerdi saranno i protagonisti insieme al narratore Ivan Fossati. Inizio dello spettacolo alle 16.30.

Auditorium di Milano
Largo Gustav Mahler, Milano
Biglietti: 10 euro su happyticket.it

 

ULTIMO GIRO DI DANZA CON BOLLE
Ultima replica prevista per La Dame aux camelias, con la regia e coreografia di John Neumeier. Il balletto tratto dal romanzo di Alexandre Dumas con le musiche di Chopin, eseguite dall’Orchestra del Teatro alla Scala, vedrà in scena il Corpo di Ballo del Teatro e con Roberto Bolle e Svetlana Zakharova. Inizio spettacolo alle 20.00.

Teatro alla Scala
Piazza della Scala, Milano
Biglietti: sold-out presso i canali di vendita

 

IO, LUDWIG VAN BEETHOVEN
Ultimo weekend di repliche per lo spettacolo di Corrado d’Elia che rende omaggio ad uno dei geni indiscussi della musica, Ludwig Van Beethoven, attraverso uno spettacolo appassionato che cerca di scoprire tutti i segreti del compositore che hanno portato la sua musica ad essere tra le più conosciute di sempre. Inizio spettacolo alle 20.30.

Teatro Litta
Corso Magenta 24, Milano
Biglietti: 24 euro 

 

A TEATRO LA STORIA NORVERGESE
Ultime repliche per lo spettacolo Utoya al Teatro dei Filodrammatici. Lo spettacolo, ideato da Edoardo Erba insieme a Luca Mariani con la regia di Serena Sinigaglia, ripercorre le vicende storiche avvenute nella città di Utoya, in Norvegia, durante i due attacchi terroristici avvenuti nel 2011. Spettacolo di domani previsto alle 21.00.

Teatro dei Filodrammatici
Via Filodrammatici 1, Milano
Biglietti: 18,50 euro su happyticket.it

 

La moda a portata di tutti
Fino a lunedì, in zona Tortona, torna l’appuntamento con White.
Il salone è dedicato alle collezioni maschili, ma anche le anteprima donna

Conto alla rovescia per la nuova edizione di White Man&Woman, in programma da domani a lunedì in via Tortona 27. Si tratta di un unico salone pensato per promuovere le preview donna durante la settimana della moda uomo e poter esporre, contemporaneamente, le proposte maschili e quelle femminili anche in un unico stand.

LE CONFERME • In quest’edizione si rinnova e si sviluppa ulteriormente il progetto Showroom Connection@WHITE. Varata all’inizio dell’anno, l’iniziativa punta a promuove gli showroom più interessanti, che rappresentano un asset fondamentale della moda a Milano, con un format pensato per creare relazioni tra i buyers e i distributori. «Il progetto Showroom Connection@WHITE ha lo scopo di creare una concreta cooperazione tra la città di Milano, capitale della distribuzione, e la manifestazione, per promuovere gli showroom e i loro brand, tramite servizi marketing e comunicazione dedicati, come il collegamento tra il salone e le agenzie di distribuzione, la promozione in fiera e la visibilità su tutti i canali, soprattutto quelli digitali», spiega Massimiliano Bizzi, fondatore di White.

LA NOVITA’ • Oltre a White, domenica, dalle 19.00 alle 23.00, all’ex Ansaldo si svolgerà anche White Street Market, serata dedicata alla moda sportwear con musica live e dj-set. L’accesso a White Man&Woman sarà consentito dalle 9.30 alle 18.30, con chiusura anticipata alle 17.30nella giornata di lunedì. Ingresso libero. Info su whiteshow.it.

 

Le favole cantate
Domani incontro per i piccoli in via Tadino

Riprende anche con il nuovo anno la rassegna di incontri alla Libreria dei Ragazzi. Domani in calendario ci sono le Giocastrocche, proposte dal coro dei Piccoli Cantori di Milano, lo storico gruppo creato nel 1964 da Niny Comolli e diretto da Laura Marcora. Verrà presentata una selezione di brani da parte di un gruppo di 40 bambini del coro. In repertorio ci sono scioglilingua, filastrocche e conte della cultura popolare. «Vent’anni fa ho iniziato un lavoro di recupero di tutte queste filastrocche, che quasi sempre sono state tramandate oralmente e mai registrate – spiega Laura Marcora -. C’è un mondo intero di canzoncine, giochi e scioglilingua. Siamo riusciti a coinvolgere bambini ma anche tante famiglie, perché è come se ognuno avesse una filastrocca nel cuore». L’incontro è gratuito ed è rivolto a bambini di tutte le età. Appuntamento domani alle 17.00 alla Libreria dei Ragazzi di via Tadino 53. Gli appuntamenti gratuiti per bambini e famiglie proseguono ogni sabato alle 17.00, fino a maggio. Info su lalibreriadeiragazzi.it

 

Una giornata per generosi
Domenica appuntamento all’Hangar Bicocca

Domenica prossima, 14 gennaio, sarà la giornata dedicata alla generosità. Il tema è il fulcro della mostra Take Me (I’m Yours), allestita all’Hangar Bicocca (via Chiese 2). Dalle 11.00 alle 20.00, i curatori dell’esposizione dialogheranno con oltre venti ospiti tra cui artisti, architetti, curatori, designer e teorici di livello internazionale, tra i quali Stefano Boeri, Lea Vergine, Giovanni Anceschi, Grazia Varisco, Franco Vaccari, Barbara Browning, Andrew Durbin, Nathalie Du Pasquier, Francesco Vezzoli, Nanda Vigo, Otobong Nkanga e Adama Sanneh. La mostra, ispirata al testo Il dono di Lewis Hyde, è nata come riflessione sul ruolo dell’opera d’arte e della sua circolazione nel mantenere vivo il valore della generosità nella società contemporanea. Le conversazioni saranno accompagnate da momenti performativi e musicali. Ingresso libero. Info su hangarbicocca.org.


A Novegro si riempie il Bagagliaio

Torna l’appuntamento con Il Bagagliaio, in programma domenica al Parco Esposizioni Novegro. Dalle 8.30 alle 17.30, i visitatori potranno curiosare tra la varietà dei prodotti esposti ogni volta da centinaia di partecipanti privati. Immensa è la mercanzia disseminata nei vari posteggi: dagli accessori più usuali per la casa, all’abbigliamento, ai libri, ai mobili, agli oggetti più strani e disparati. Ingresso: 3 euro, gratuito per i ragazzini fino a 12 anni.