Home » cambiamilano » Cercasi sponsor per via Padova

Cercasi sponsor per via Padova

Il Comune di Milano cerca partner per la rigenerazione e lo sviluppo di alcune aree periferiche della città, e in particolare di quella di via Padova, da realizzare attraverso interventi di welfare in condomini privati. Con questo obiettivo è stato aperto l’avviso pubblico, in scadenza il prossimo 26 febbraio, che rappresenta il primo passo per partecipare al Bando “Urban Innovative Actions-Uia 2018” pubblicato dalla Commissione europea. Obiettivo: sostenere azioni innovative e sperimentali per lo sviluppo urbano.

LA FINALITA’ • Attraverso questo bando, la Commissione Europea intende finanziare progetti innovativi e sperimentali a livello europeo, concepiti e realizzati con il coinvolgimento dei partner e dei principali stakeholder, orientati ai risultati e alla loro possibile replicabilità in altri contesti. Ciascun progetto selezionato potrà ricevere, come co-finanziamento, fino ad un massimo di 5 milioni di euro. Il Comune di Milano ha scelto di focalizzarsi nell’ambito “housing”, costruendo un progetto di rigenerazione integrato nel Piano Periferie e orientato alla riqualificazione della zona adiacente il Parco Trotter, dove già insistono iniziative di rammendo urbanistico (su tutte, il recupero in atto dell’ex convitto).

COME PROPORSI • Le proposte dovranno essere orientate al recupero di stabili privati, e di conseguenza di intere aree, attraverso piani di accompagnamento sociale, di rigenerazione e rivitalizzazione del quartiere, del suo arricchimento e abbellimento, che lo rendano più accogliente, sicuro e vivibile per gli abitanti. Il tema, insomma, riguarda il welfare condominiale, ovvero la qualità della gestione e della vita condivisa all’interno dei condomini, troppo spesso trascurata e da cui dipende invece in massima parte il grado di socializzazione e il benessere delle persone, della via di riferimento, della comunità di quartiere e della città in generale. La ricerca di partner è rivolta a soggetti sia profit che non profit, che operano nel settore dell’housing sociale, dell’innovazione urbana, dell’accompagnamento sociale, nonché ad associazioni attive nell’ambito dell’area di riferimento. Info su comune.milano.it.