Home » Dove mi porti? » Itinerari del gusto nel Monferrato

Itinerari del gusto nel Monferrato

È la passeggiata il tema scelto per la XII edizione di Golosaria Monferrato, la rassegna itinerante di cultura, in programma da domani sino a domenica. Un itinerario di 200 chilometri di percorsi alla scoperta dei borghi e dei luoghi più suggestivi delle colline dichiarate Patrimonio dell’Umanità, che avrà come tappe principali il castello di Casale Monferrato, con spazi per ospitare 60 produttori con 11 microbirrifici e 7 cucine di strada, ma anche il castello di Uviglie, nel Comune di Rosignano Monferrato, dove andrà in scena Barbera & Champagne, ovvero l’incontro tra le bollicine italiane più curiose, gli Champagne dei vignerons d’Oltralpe e i grandi rossi del Monferrato.

BORGHI E TENUTE IN FESTA • Ma nei dintorni saranno circa 30 le location coinvolte, tutte animate da feste, degustazioni e percorsi ad hoc tra le colline o nei centri storici. A partire dal fascinoso castello Sannazzaro di Giarole, che aprirà al pubblico le sue sale, e passando per il castello di Piea, che mostrerà gli oltre 40.000 narcisi in fiore custoditi nel parco secolare. E poi il castello aleramico di Gabiano e Villa Gropella a Valenza, mentre in paesi come Ozzano Monferrato, Fubine e Terruggia saranno accessibili gli infernot e le colline tutte da passeggiare. La festa proseguirà poi a Vignale Monferrato, sede di una vera e propria gara podistica ma anche dei Grignolino in assaggio a Palazzo Callori con 60 campioni. A Viarigi sarà possibile visitare la torre dei segnali e scoprire, alla Locanda del Monacone, i vini da uve rare e antiche del Piemonte. Come da tradizione, l’appuntamento per tutti sarà a Grazzano Badoglio, dove domenica alle 18.00 si terrà il taglio della mitica torta a forma di ferro di cavallo, dedicata al marchese Aleramo.

Francesca Grasso