Portare a passeggio il proprio cane spesso può diventare un problema. Non sempre, infatti, le aree verdi e dedicate ai quattro zampe si trovano a due passi da casa. Spesso, inoltre, capita di dover lasciare il cane fuori dai negozi quando si va a fare la spesa. Il nuovo quartiere UpTown, progettato da EuroMilano, è il primo Smart District d’Italia ad essere pensato a misura di pet.

Al centro dell’area si sviluppa un parco pubblico di 300mila metri quadri accessibile liberamente, dove chiunque può passeggiare con il proprio amico “peloso” e incontrare altre persone che condividono lo stesso amore per gli animali. All’interno del parco saranno presenti tre aree cani, ciascuna dedicata a una taglia diversa, dove lasciare Fido libero di giocare e divertirsi in compagnia, oltre a cinque fontanelle e un ruscello. Anche le aree comuni sono accessibili a cani e gatti, così come bar ed esercizi commerciali, permettendo a chiunque di potersi muovere liberamente senza mai doversi separare dal proprio fedele amico.

L’impegno di EuroMilano per la creazione di un quartiere pet welcome si sviluppa anche all’interno delle soluzioni abitative pensate appositamente per chi vive con un animale domestico. Gli appartamenti pet friendly comprendono già alcune attrezzature, come ciotole, cucce, tappetino rinfrescante e palline da gioco, consigliate da PetPro, società che offre servizi di educazione cinofila e di accudimento in famiglia, partner di UpTown in questo progetto. Per chi sceglierà gli appartamenti di Uptown Milano è inclusa una polizza assicurativa sviluppata da Unipol Sai per il primo anno: la C@ne&G@atto è studiata appositamente per gli animali domestici e comprende l’assistenza 24 ore su 24, una convenzione con alcune cliniche veterinarie e il rimborso delle spese per il veterinario.

Inoltre, è incluso un geo-localizzatore da agganciare al collare del proprio amico per sapere sempre dove si trova e tutelare al meglio la sua sicurezza. Non solo. Per costituire una comunità pet friendly sarà adottato un apposito regolamento per favorire il rispetto, l’educazione e la convivenza fra i padroni di animali domestici e chi preferisce non averli. All’interno delle aree condominiali, infatti, saranno esposti dei cartelli appositamente per informare gli utenti del giusto atteggiamento da mantenere in tali luoghi così da far sentire veramente tutti a casa. Per ulteriori dettagli del progetto uptown-milano.it.

mitomorrow.it