Una Zampa in famiglia arriva nella provincia di Milano.

 

Il progetto didattico promosso dall’Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani torna tra i banchi di scuola per il secondo anno consecutivo. Nel 2020, da gennaio a giugno, saranno più di 200 le scuole primarie coinvolte nel progetto, che vedrà impegnati oltre 200 medici veterinari in 177 città italiane.

Lo scorso anno sono stati più di 13.000 i bambini che hanno conosciuto Zampa, il cane protagonista dell’iniziativa, con tutta la sua famiglia – umana e a 4 zampe (Mimì la Micia e Lillo il Coniglio).

Grazie alle lezioni “a misura di bambino” tenute dai Medici Veterinari ANMVI coinvolti nella prima edizione del progetto didattico, i bambini si sono avvicinati a temi significativi quali l’importanza di accogliere in modo responsabile un amico a 4 zampe in famiglia, imparando a rispettare le sue esigenze, con un occhio di riguardo per la sua salute.

Anche quest’anno, i bambini saranno coinvolti in lezioni interattive (totalmente gratuite per le scuole) durante le quali i Medici Veterinari ANMVI racconteranno, attraverso il gioco, come interagire in modo corretto con un amico a 4 zampe e quanto l’adozione rappresenti una scelta importante e responsabile nelle loro vite.

Sul sito unazampainfamiglia.it è possibile scaricare il quaderno didattico e altri giochi pensati per i più piccoli (come i consigli di Mimì dedicati al gatto o i consigli di Zampa per accogliere un cane) e, ancora, cimentarsi in un quiz interattivo per ottenere il diploma di “esperto degli amici a 4 zampe”.

Una Zampa in Famiglia
Una Zampa in Famiglia