15.8 C
Milano
06. 05. 2021 11:30

Deliveroo e Amsa insieme per il riciclo e per l’ambiente

Più letti

Ricordare ai cittadini di differenziare correttamente le confezioni di cibo ricevute ordinando online. E aiutare i ristoranti a scegliere prodotti riciclabili e sostenibili per gli imballaggi, anche del delivery. Sono gli obiettivi della campagna promossa anche quest’anno da Deliveroo, la piattaforma leader dell’online food delivery, e Amsa, la società del Gruppo A2A che gestisce la raccolta dei rifiuti nel Comune di Milano.

Come funziona. Differenziare cartoni della pizza, vaschette, bacchette, contenitori e stoviglie compostabili sarà ancora più semplice: grazie alla collaborazione dei principali ristoranti milanesi partner di Deliveroo – tra cui Avo Brothers, Berberè Pizzeria, Ham Holy Burger, Nima Sushi, Pokéria by Nima e Chihuahua Tacos – i cittadini riceveranno a casa, insieme al cibo ordinato, un opuscolo da conservare con tutte le indicazioni per separare correttamente le confezioni e ridurne l’ingombro. Mentre i ristoranti riceveranno una guida per la scelta di materiali sostenibili e riciclabili per confezionare il cibo destinato al delivery, aiutando così i cittadini a fare una raccolta differenziata ancor più accurata.

Via app. Ma la campagna di sensibilizzazione raggiungerà tutti i cittadini che utilizzano l’App a Milano e tutti i ristoranti della città presenti in piattaforma grazie ad una comunicazione digitale contenente informazioni sull’importanza dell’economia circolare, sulla sostenibilità degli imballaggi e consigli utili per ridurre ulteriormente la percentuale di rifiuti indifferenziati residui non riciclabili.

Risultati. Milano ha raggiunto la percentuale del 63% di raccolta differenziata, un risultato che colloca la città tra le metropoli più virtuose in Europa, reso possibile grazie all’attenzione e alla collaborazione dei cittadini. In un anno, Amsa ha recuperato 620.000 tonnellate di rifiuti, un quantitativo che consente un recupero equivalente di ri-prodotti per 10,2 milioni di felpe dalla plastica, 98,4 milioni di nuove bottiglie di vetro, 447,3 milioni di scatole dalla carta e dal cartone e 2 milioni di caffettiere moka dall’alluminio.

In breve

Milano, voglia di prima casa: il Recovery spinge i mutui

Non c’è ancora l’effetto “rimbalzo” dopo le dichiarazioni di Mario Draghi relative alle misure a sostegno dei giovani che...