15.8 C
Milano
10. 05. 2021 06:10

Follia a Milano: danno fuoco all’appartamento con dentro l’inquilino moroso

L'intervento dei Carabinieri ha evitato il peggio

Più letti

I carabinieri sono intervenuti ieri pomeriggio intorno alle 15,30 in via Giulio Romano a Milano dopo aver ricevuto una richiesta di soccorso da parte di un 27enne egiziano rimasto intrappolato nel proprio monolocale in preda alle fiamme. Ad appicare l’incendio due pregiudicati di 68 e 42 anni: il primo è stato colto in flagranza di reato vicino al palazzo, mentre il secondo è stato individuato verso sera.

La vicenda. Gli uomini avevano il compito di riscuotere l’affitto dal 27enne. Dopo il mancato pagamento e le minacce verbali sono passati ai fatti. Ieri pomeriggio hanno raggiunto il monolocale, hanno danneggiato la porta d’ingresso per evitare che il ragazzo potesse uscire e poi dall’esterno hanno rotto le finestre per lanciare all’interno del liquido infiammabile.

Una volta appicato l’incendio con della carta igienica se ne sono andati. Grazie all’intervento tempestivo degli agenti, che hanno sfondato con l’aiuto dei vigili del fuoco la porta d’ingresso, si è evitato il peggio: l’appartamento erà già colmo di monossido di carbonio.

Il 27enne è stato trasportato in ospedale per intossicazione, ma se la caverà con due giorni di prognosi.

In breve

Festa Inter, tifoso perde il treno e va a prostitute: accoltellato

Ieri è andato in scena una nuova festa per l'Inter scudettato. Tra i tifosi in festa a Milano anche...