7.8 C
Milano
05. 12. 2021 15:42

Milano al centro di una spy story: hacker belga arrestato in un hotel di viale Jenner

Ha un sapore di spy story questo arresto di un giovane hacker belga rintracciato a Milano

Più letti

Un hacker belga è stato arrestato all’alba di ieri mattina, raggiunto a Milano da un mandato d’arresto spiccato dalla Corte distrettuale del Texas. L’uomo si trovava nel capoluogo lombardo per godersi la finale di Nation League a San Siro. Il ventisettenne K.D. si sentiva tanto sicuro o tanto ingenuo da postare addirittura la sua presenza al match tra Francia e Spagna sul proprio canale YouTube.

Hacker Belga arrestato a Milano grazie ad un mandato internazionale

L’individuazione è stata possibile anche grazie al portale alloggiati presso cui ogni albergatore ha l’obbligo di segnalare tutti i propri ospiti. Così dopo che il receptionist dell‘hotel J24 di viale Jenner ha registrato i documenti dell’uomo, sono intervenute le forze di turno alla centrale operativa di via Fatebenefratelli, come riportato da Il Giorno. Il giovane è trattenuto nel carcere di San Vittore in attesa di estradizione.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...