12.7 C
Milano
16. 05. 2021 08:10

Viaggi dall’estero, quarantena di 5 giorni valida fino al 30 aprile

Più letti

E’ prorogata fino al 30 aprile la quarantena di cinque giorni per chi fa ritorno in Italia dai Paesi della Unione Europea. La procedura prevede il test negativo effettuato prima dell’ingresso in Italia, l’isolamento per 5 giorni e l’esito negativo di un altro tampone antigenico o molecolare al termine del periodo di quarantena.

L’applicazione. La misura si applica per i viaggi di ritorno da Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca (incluse isole Faer Oer e Groenlandia), Estonia, Finlandia, Francia, (inclusi Guadalupa, Martinica, Guyana, Riunione, Mayotte ed esclusi altri territori situati al di fuori del continente europeo), Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi (esclusi territori situati al di fuori del continente europeo), Polonia, Portogallo (incluse Azzorre e Madeira), Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna (inclusi territori nel continente africano), Svezia, Ungheria, Islanda, Norvegia, Liechtenstein, Svizzera, Andorra, Principato di Monaco ma rispettando le restrizioni locali e al ritorno in Italia nella maggior parte dei casi è obbligatorio sottoporsi al tampone.

Paesi sicuri. Regno Unito, Irlanda del Nord, Austria e Israele tornano nell’elenco degli “Stati sicuri” e, di conseguenza, sarà più obbligatorio rimanere in isolamento fiduciario per due settimane, ma basteranno i cinque giorni previsti per i Paesi Ue.

Extra Europa. Per quel che riguarda gli altri Stati fuori dall’Unione Europea rimane, invece, l’obbligo di quarantena per quattordici giorni. Chi rientra in Italia da uno di questi Paesi o da quelli Ue dovrà comunque obbligatoriamente sottoporsi a tampone (molecolare o antigenico) effettuato nelle 48 ore prima dell’ingresso in Italia e il cui risultato sia negativo, sottoporsi alla sorveglianza sanitaria e ad isolamento fiduciario per quattordici giorni e al termine dell’isolamento effettuare un altro test. Le restrizioni non riguardano chi arriva nel nostro Paese con voli “Covid-tested”.

In breve

Brera a portata di click: un’app per scoprire la Pinacoteca (e non solo)

Far scoprire ai milanesi e agli appassionati di arte tutti i segreti, le curiosità e la storia della Pinacoteca...