Adunata degli Alpini
Adunata degli Alpini

E’ cominciata la tre giorni della 92esima Adunata Nazionale degli Alpini con mezzo milioni di persone attese a Milano. Il clou sarà la sfilata di domenica, a partire dalle 9.00, alla quale sarà possibile assistervi ai lati del percorso che si snoderà su corso Venezia, piazza San Babila, corso Matteotti, piazza Meda, via San Paolo, corso Vittorio Emanuele, piazza Duomo, via Orefici, piazza Cordusio, via Dante. Si scioglierà in Largo Cairoli e nei due bracci di Foro Bonaparte.

Il Comune ha adottato una serie di provvedimenti e limitazioni per la circolazione. Lungo tutto il tragitto della sfilata e in viale Città di Fiume, Bastioni di Porta Venezia, via Manin, via Palestro, viale Majno e viale Bianca Maria, saranno vietati il transito e la sosta di tutti i veicoli dalla mezzanotte di domenica alle 7.00 di lunedì.

Dalle 7.00 alle 21.00 di domenica all’interno di Area C – Cerchia dei Bastioni potranno circolare soltanto i veicoli dei residenti all’interno della Ztl diretti alle proprietà private o alle aree di sosta fruibili con pass residenti e i veicoli al servizio delle persone con disabilità con ridotte capacità motorie muniti di contrassegno. I passi carrai degli edifici che si trovano lungo il percorso della sfilata conclusiva della manifestazione non potranno essere utilizzati in uscita né in entrata durante lo svolgimento del corteo.

E’ previsto, inoltre, il divieto di sosta con rimozione forzata di tutti i veicoli dalla mezzanotte di domani alle 7.00 di lunedì nei tratti di strada interessati dagli eventi programmati: via delle Ore, via Pecorari, via Rastrelli, piazza Diaz, via Baracchini, largo Schuster, via Gonzaga, via Palazzo Reale (lato civici dispari da largo Schuster a via Larga), via San Clemente (da via Larga a via delle Ore). Vigerà il divieto di sosta con rimozione forzata di tutti i veicoli in via Silvio Pellico dalle 7.00 alle 22.00 di domani. Atm ha predisposto un servizio straordinario per agevolare gli spostamenti e consentire lo svolgimento delle manifestazioni. Oggi e domani le linee della metropolitana resteranno in servizio fino alle 2.00, mentre domenica tutte le linee saranno potenziate con treni aggiuntivi. Prolungate anche le linee notturne degli autobus, con aggiornamenti sul sito atm.it.

Per ragioni di viabilità e di sicurezza, nella giornata di domenica le mostre presenti a Palazzo Reale rimarranno chiuse al pubblico. Sarà garantito l’accesso solo alle visite prenotate, che accederanno al palazzo dall’ingresso di via Pecorari e verranno accompagnate, in entrata e in uscita dalle mostre, dal personale di custodia presente a Palazzo Reale. Anche il Duomo sarà chiuso, con accesso possibile esclusivamente per l’area riservata alla preghiera cristiana e per la partecipazione alle celebrazioni eucaristiche. Per garantire la sicurezza dell’evento saranno in servizio complessivamente 520 tra uomini e donne della Protezione civile ed è stato previsto un potenziamento delle attività di Polizia Locale.

www.mitomorrow.it