27.8 C
Milano
07. 08. 2020 12:11

La solidarietà non va in vacanza: quest’estate arrivano gli “angeli della spesa”

La Caritas Ambrosiana lancia un nuovo servizio di volontariato per aiutare le famiglie in difficoltà

Più letti

Un nuovo week end da vivere a Milano: il programma degli eventi

Si avvicina un nuovo week-end estivo. Che cosa fare a Milano dal 7 al 9 agosto? È pronta per...

“Io mangio lombardo”, l’iniziativa della Regione per aiutare famiglie e caseifici in difficoltà

La giunta regionale ha approvato l'iniziativa "io mangio lombardo" proposta dall'assessore all'agricoltura Fabio Rolfi. Verranno così acquistati formaggi Dop...

Atti desecretati, spunta il documento su Alzano e Nembro: il Cts aveva richiesto l’instaurazione della zona rossa

Nella giornata di ieri sono stati desecretati gli atti del Comitato Tecnico Scientifico riguardanti le riunioni relative alla gestione...

«Diventa un angelo della spesa», così ai tempi del Covid, Caritas Ambrosiana lancia una nuova proposta di volontariato estivo per il mese di agosto presso gli Empori della Solidarietà della Diocesi di Milano.

Gli angeli.  I mini market solidali aperti dalla Caritas si sono rivelati una fondamentale rete di sicurezza proprio per i cittadini che a causa delle misure di contenimento della pandemia hanno visto precipitare la propria condizione economica.

Molte persone, che hanno perso il lavoro durante il lockdown, hanno potuto rifornirsi di generi di prima necessità proprio in questi negozi dove si acquista senza denaro ma con una tessera a punti offerta alle famiglie in base alle loro necessità. In questi mesi questo sistema di aiuti ha funzionato anche grazie al prezioso contributo dei volontari.

Partendo da questa esperienza è nata l’idea degli “angeli della spesa”, i quali dovranno dare il cambio proprio a chi in questo periodo ha offerto tempo ed energie e ora è tornato alla propria attività o si è concesso un periodo di riposo. Gli “angeli” accoglieranno, dunque, le persone che accedono agli Empori e aiuteranno gli operatori a tenere in ordine gli spazi.

Ogni candidato potrà indicare allo Sportello volontariato di Caritas Ambrosiana, l’Emporio della Solidarietà dove preferisce svolgere il servizio e il numero di giorni e le ore che può offrire. Saranno poi gli operatori degli Empori a organizzare i turni in base alle disponibilità dichiarate.

Durante il lockdown i volontari ci hanno consentito di andare avanti e di far fronte a un aumento di richieste che non potevamo immaginare – dichiara Luciano Gualzetti, direttore di Caritas Ambrosiana -. Ad agosto purtroppo chi ha perso il lavoro non andrà in ferie e continuerà ad avere bisogno del nostro aiuto. Noi ci saremo, ma abbiamo bisogno di nuove energie. Sono fiducioso che arriveranno».

In breve

Asili nido, la Regione stabilisce la riapertura il 1° settembre

«Le attività dei servizi educativi (0-3 anni) per la prima infanzia possano riprendere a partire dal 1° settembre 2020»,...

“Io mangio lombardo”, l’iniziativa della Regione per aiutare famiglie e caseifici in difficoltà

La giunta regionale ha approvato l'iniziativa "io mangio lombardo" proposta dall'assessore all'agricoltura Fabio Rolfi. Verranno così acquistati formaggi Dop per un valore di circa...

Atti desecretati, spunta il documento su Alzano e Nembro: il Cts aveva richiesto l’instaurazione della zona rossa

Nella giornata di ieri sono stati desecretati gli atti del Comitato Tecnico Scientifico riguardanti le riunioni relative alla gestione della pandemia. Nei 5 documenti...

La Regione non cede al Governo: l’ordinanza sui mezzi pubblici resta in vigore. Si viaggia a capienza piena

Lo scorso 31 luglio Regione Lombardia aveva emanato un'ordinanza che ripristinava la capienza al 100% per i treni ed il trasporto pubblico. Nonostante le...

Decreto Agosto, stop ai licenziamenti se le imprese usufruiscono della Cig

Molto probabilmente quest'oggi verrà approvato il nuovo Decreto Agosto. Uno dei temi più dibattuti degli ultimi giorni è stato il blocco dei licenziamenti con...

Potrebbe interessarti