4.4 C
Milano
30. 11. 2022 22:27

Area B, Fontana insiste: «Sospensione scelta di buon senso»

Manca sempre meno all'avvio ufficiale del provvedimento e il pressing della Regione sul Sindaco si fa più pesante

Più letti

Non c’è pace per l’Area B di Milano, che in linea teorica dovrebbe entrare in vigore a partire dall’1 ottobre. Il Governatore della Regione Lombardia, Attilio Fontana, spinge per la sospensione già da diverso tempo e ora preme per un tavolo condiviso.

Area B, Fontana raccoglie l’appello dell’ACI di Milano

Il governatore lombardo ha raccolto l’appello dell’ACI di Milano, l’associazione milanese si occupa di tutela dell’automobilista, prestazione di servizi e assistenza, organizzazione di gare automobilistiche. Nello specifico è stato il presidente dell’ACI di Milano, l’avvocato Geronimo La Russa, recentemente confermato alla guida di Automobile Club Milano, a scrivere a Fontana e Sala: «Ho ricevuto una lettera del presidente dell’ACI di Milano con la richiesta, rivolta a me e al sindaco di Milano, di sederci intorno a un tavolo e condividere azioni urgenti sul tema dell’Area B», si legge sul profilo Instagram di Fontana.

area b

Continua Fontana: «Individuare un percorso istituzionale per la sospensione del provvedimento che, per decisione dell’Amministrazione Comunale di Milano, entrerà in vigore da primo ottobre, è una scelta di buon senso per non danneggiare migliaia di cittadini e imprese in questa fase economicamente complicata. Io e la Regione ci siamo». La palla ora passa al Sindaco di Milano.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...