19 C
Milano
29. 09. 2021 04:35

Area C diventa ancora più “limitata”: la Giunta introduce nuovi divieti

Il Comune modifica le limitazioni dell'area a traffico limitato: ecco le nuove regole

Più letti

Nuove regole per l’Area C. A deciderle la Giunta comunale di Milano che ha apportato alcune modifiche, introducendo divieti e deroghe che saranno in vigore non appena la zona a traffico limitato, ora sospesa per l’emergenza coronavirus, tornerà in funzione.

Provvedimenti. Nello specifico Palazzo Marino ha deciso di estendere il divieto di ingresso nella cerchia dei Bastioni ai veicoli a doppia alimentazione gasolio-gpl e gasolio-gas naturale che rientrano in una classe ambientale inferiore o uguale all’Euro 3.

Per qualcuno che esce, qualcuno che entra. La deroga infatti permette l’accesso ai vecoli di interesse storico certificati e con almeno 40 anni. Quelli che hanno invece più di 20 anni, ma meno di 40 potranno entrare nell’Area C 25 giorni l’anno. In entrambi i casi però l’ingresso sarà a pagamento.

AREA C
AREA C

L’ultima novità è quella legata ai mezzi commerciali e ai mezzi speciali. Nell’Area C vige il divieto per i mezzi di lunghezza superiore ai 7,5 metri. Con la nuova delibera potranno invece transitare purché siano ad alimentazione elettrica.

La nuova formula dell’Area C è in via sperimentale e sarà testata fino al 30 settembre 2022.

In breve

Bollettino regionale, calano i posti occupati in terapia intensiva: Milano, +56 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 345 con la percentuale tra tamponi eseguiti (63.638 oggi) e positivi...