Atm
Atm

L’estate non ferma gli scioperi. Domani toccherà di nuovo alla Confederazione Unitaria di Base Trasporti (Cub Trasporti) scioperare per 24 ore. L’agitazione dei lavoratori Atm è indetta «contro la liberalizzazione, la privatizzazione, e la finanziarizzazione del trasporto pubblico locale milanese e dell’hinterland; contro le gare d’appalto dei servizi attualmente gestiti del Gruppo Atm e per la reinternalizzazione dei servizi ceduti in appalto e/o sub-appalto anche complementari al trasporto; contro la quotazione in borsa e la vendita delle azioni del Gruppo Atm; per l’affidamento diretto in house dei servizi gestiti dal Gruppo Atm; per l’affidamento diretto al Gruppo Atm dei servizi di trasporto pubblico locale della Città Metropolitana Milanese».

A Milano, l’agitazione del personale viaggiante e di esercizio sia di superficie sia della metropolitana è prevista dalle 8.45 alle 15.00 e dalle 18.00 al termine del servizio. L’ultimo dato relativo all’adesione ad uno sciopero indetto dallo stesso sindacato risale allo scorso 8 marzo con una percentuale di scioperanti pari al 17% del personale in servizio.

Occhio anche alle linee gestite da Nord Est Trasporti, per le quali lo sciopero è prevista dalle 9.00 alle 11.50 e dalle 14.50 al termine del servizio. Per il servizio extra urbano l’agitazione è prevista dalle 8.45 alle 15.00 dalle 18.00 al termine del servizio. Info in tempo reale saranno disponibili sul sito atm.it


www.mitomorrow.it