5.7 C
Milano
16. 01. 2022 20:48

Attività commerciali, parola d’ordine: esterno. Ecco di quanto ci si può “allargare”

Anche le altre attività commerciali potranno espandersi

Più letti

Anche librerie e negozi di abbigliamento potranno espandersi all’esterno. Un modo per sopperire alla riduzione dello spazio all’interno dei negozi prevista per l’emergenza Covid-19.

 

Attività commerciali, necessità di espandersi

«La proposta della giunta è di estendere per l’estate l’autorizzazione a tutte le attività commerciali non solo bar e ristoranti – ha detto l’assessore all’Urbanistica del Comune, Pierfrancesco Maran -. Ci hanno segnalato in tanti questa esigenza perché con la riduzione di persone dentro i locali bisogna incrementare gli spazi di vendita. Non tutti possono avere gli stessi spazi, ma questa proposta riguarda tutti».

La delibera che prevede la procedura semplificata per la posa di tavolini e sedie all’esterno, la gratuità della tassa di occupazione suolo e l’autorizzazione da avere in un tempo massimo di 15 giorni, dovrà passare al vaglio del consiglio comunale.

Attività commerciali, via alle pedonalizzazioni temporanee

Si potranno fare anche pedonalizzazioni temporanee “di 24 ore o anche solo serali per consentire ad alcune vie magari quelle con tanti ristoranti” di utilizzare lo spazio della strada. Se si verificheranno degli assembramenti ci sarà l’immediata decadenza della autorizzazione.

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...