26.4 C
Milano
24. 05. 2022 17:35

Il ballerino ucraino col tatuaggio di Putin che non si esibirà a Milano

Era in programma ad aprile uno spettacolo al teatro degli Arcimboldi, ma il ballerino ucraino Polunin con il tatuaggio di Putin sul petto non danzerà

Più letti

Sergei Polunin, ballerino ucraino di 32 anni, non danzerà a Milano. Membro del corpo di ballo di Kiev, Polunin nei giorni scorsi è finito al centro della polemica per il suo sostegno incondizionato a Vladimir Putin, tanto da tatuarsi il volto del leader russo sul petto.

Polunin non ballerà al teatro degli Arcimboldi di Milano

Il 9 a 10 aprile Polunin si sarebbe dovuto esibire al teatro degli Arcimboldi nello spettacolo “Rasputin Dance Drama” sulla vita degli Zar, inaugurato a Londra nel 2009. Già rimandato diverse volte nel corso dell’ultimo anno a causa dell’emergenza sanitaria, lo spettacolo è stato ora posticipato al 28 e 29 gennaio 2023, anche a causa delle polemiche a seguito del sostegno del ballerino al leader russo Putin. Gli organizzatori dell’evento e il ballerino stesso invece parlano di problemi fisici: Polunin si sarebbe rotto il tendine d’Achille.

polunin

“An Evening with Sergei Polunin”, l’altro spettacolo del ballerino ucraino in programma a Milano a giugno, è stato invece direttamente cancellato e non posticipato. Le polemiche sul tatuaggio di Polunin non si fermano, mentre lui sostiene essere solo «un segno di ammirazione in un momento politico preciso». Certamente non quello attuale.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...