23.7 C
Milano
31. 07. 2021 21:47

L’attesa è finita: si apre finalmente il bando per la realizzazione della nuova stazione di Sesto

Dopo un anno di ritardo è stato pubblicato il bando che porterà alla realizzazione della nuova stazione di sesto e del passaggio sovrapedonale: il progetto è firmato da Renzo Piano

Più letti

Con circa un anno di ritardo, MilanoSesto, il progetto di rigenerazione urbano della città dell’hinterland milanese, ha aperto finalmente alle manifestazioni di interesse per l’affidamento dell’appalto relativo alla realizzazione della nuova stazione ferroviaria e alla riqualificazione di piazza Primo Maggio.

Il progetto. Il disegno della nuova struttura è stato realizzato da Renzo Piano: i lavori consisteranno nella costruzione di un ponte pedonale e coperto caratterizzato da uno scheletro in acciaio che poggerà su otto pilastri che passeranno sulla linea ferroviaria già esistente.

Il bando per la realizzazione doveva essere pubblicato già l’estate scorsa, ma poi fu rimandato allo scorso gennaio, ed infine dopo l’ennesimo ritardo si è arrivati a luglio. MilanoSesto opterà per una procedura telematica e rapida per l’assegnazione dell’appalto.

Tuttavia i partecipanti saranno soggetti ad alcune limitazioni. Le imprese partecipanti dovranno aver operato nel campo ferroviario negli ultimi 10 anni su progetti di valore non inferiore ai 4,4 milioni (il 30% del valore dell’appalto per il progetto di Sesto). Le domande dovranno essere presentate entro il 3 agosto. Dopodiché verrà selezionato un novero ristretto di 8 imprese per giungere all’assegnazione definitiva il prossimo aprile.

Nel mese di maggio partiranno poi i lavori che dovrebbero essere conclusi nel giro di due anni. Il valore totale dell’opera sarà di circa 14,6 milioni di euro.

«È un passo verso il futuro – ha commentato l’assessore all’Urbanistica Antonio Lamiranda -. Un’opera pubblica di ricucitura di una città, da sempre divisa dalla ferrovia, che andrà a creare due grandi piazze moderne ed efficienti». La prima è quella esistente, compresa nell’appalto, che sarà riqualificata come i residenti attendono ormai da decenni. L’altra, quella al di là del cantiere che sorgerà, sarà creata con le prime edificazioni del nuovo isolato ex Falck tra torri, boulevard pedonale e il primo pezzo del grande parco urbano.

 

In breve

Olimpiadi, l’Italia ha una nuova freccia: Marcell Jacobs segna il record italiano nei 100 metri

Marcell Jacobs entra prepotentemente nella storia dell'atletica leggera italiana segnando un nuovo primato nazionale nei 100 metri alle Olimpiadi...