22.9 C
Milano
14. 07. 2024 01:03

Biglietti Atm, oggi scatta l’aumento: ecco tutte le nuove tariffe

Da oggi, lunedì 9 gennaio, è entrato in vigore il nuovo sistema

Più letti

E’ arrivato il giorno dell’aumento del costo dei biglietti Atm. Da oggi, lunedì 9 gennaio, è entrato in vigore infatti il nuovo sistema che manda in pensione i ticket da 2 euro, che peraltro sembravano già salati a molti. L’Agenzia del trasporto pubblico locale (l’ente che si occupa di programmazione, organizzazione, monitoraggio e promozione dei servizi nei territori di Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia) ha deliberato un adeguamento delle tariffe che ora vi illustriamo nel dettaglio.

Biglietti Atm, i nuovi costi

Il biglietto Atm singolo per bus, tram e metro passerà da 2 euro a 2,20; il ticket giornaliero sale da 7 euro a 7,60; quello valido tre giorni da 12 a 13 euro; il carnet per dieci viaggi passa da 18 euro a 19,50. Non subiranno alcuna variazione i prezzi degli abbonamenti urbani mensile e annuale: tra gli altri, ad esempio, rimarrà a 39 euro quello ordinario mensile e a 330 euro quello ordinario annuale.

dipendente ATM
atm

Biglietti Atm, agevolazioni

Attualmente sono circa 444mila coloro che usufruiscono di agevolazioni sugli abbonamenti urbani. Di questi, oltre 160mila sono giovani under 27 (che possono beneficiare dell’abbonamento mensile a 22 euro e annuale a 200 euro), circa 66mila sono gli over 65 (di cui oltre 11mila con abbonamento gratuito per Senior con Isee inferiore ai 16mila euro e i restanti con tariffe agevolate che variano da 16 a 30 euro per i mensili e da 170 a 300 euro per gli annuali), mentre circa 37mila sono quelli con Isee inferiore ai 6mila euro (con abbonamento annuale a 50 euro). Altre agevolazioni riguardano l’abbonamento per famiglie con tre o più figli a carico, il cui costo annuale per i genitori è di 165 euro.

Le tre parole di oggi? Scoprile in newsletter!

Biglietti Atm, ticket da 2 euro

C’è però una buona notizia: i vecchi titoli di viaggio non scompariranno immediatamente e, facendosi furbi, si potrà ancora viaggiare al prezzo di prima. Non si tratta di una truffa ma qualcosa di perfettamente legale, come comunicato dalla stessa ATM. «I biglietti acquistati con la vecchia tariffa saranno validi per 60 giorni dopo l’entrata in vigore dell’adeguamento tariffario». Ciò vuol dire che i vecchi ticket non saranno più in vendita ma potranno essere usati fino 10 marzo. Da quel giorno i biglietti con la vecchia tariffa non apriranno più i tornelli.

In breve

FantaMunicipio #38: mai come quest’anno Milano da numero uno, vince il Municipio 1

In una agguerrita edizione del FantaMunicipio è il Municipio 1, quello del centro storico, guidato dal presidente Mattia Abdu...