4.1 C
Milano
09. 12. 2022 00:07

In Lombardia arrivano le bodycam per i soccorritori delle ambulanze

Documentazione di episodi di aggressione e prevenzione alla base della novità

Più letti

Con un bando della Regione da un 1,5 milioni di euro sui mezzi di soccorso avanzati di tutta la Lombardia potranno essere installate nel 2022 circa 850 tra dashcam e bodycam.

Bodycam sul personale delle ambulanze: i motivi

La giunta recentemente aveva incrementato di quasi un milione di euro i 500.000 euro già stanziati per l’installazione di impianti di videosorveglianza sui mezzi. La nuova somma stanziata riguarderà il 2022. Le videocamere fisse e le bodycam avranno infatti un duplice ruolo: non solo di documentazione di episodi di aggressione, ma anche di prevenzione e di dissuasione da eventuali comportamenti violenti.

bodycam

«Si tratta di una integrazione virtuosa tra sicurezza e sanità – ha evidenziato la vicepresidente con delega al Welfare di Regione Lombardia Letizia Moratti – molto utile a chi quotidianamente opera nelle ambulanze. Le aggressioni al personale medico e ausiliario in questi ultimi anni sono aumentante e la presenza di telecamere e bodycam serve anche in funzione preventiva».

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...