1.5 C
Milano
01. 12. 2022 08:49

Borseggiatrici a Milano, nelle metro spuntano le foto segnaletiche delle ladre

I volantini con i volti delle ladre sono apparsi in diverse stazioni della metropolitana

Più letti

Borseggiatrici a Milano, un problema ormai noto e ancora d’attualità nel capoluogo. Dopo le varie segnalazioni social, i servizi di Striscia la Notizia e i video ormai virali dei passeggeri, stanchi dei furti impuniti, ora le ladre della metro devono guardarsi le spalle da un misterioso «nemico».

Borseggiatrici a Milano, i volantini segnaletici

Da qualche giorno sono apparsi nelle metro di Milano alcuni volantini con le foto segnaletiche dei «volti noti» dei furti nei vagoni, con l’avviso ai passeggeri di tenere gli occhi ben aperti. Le donne immortalate in foto sono sei e sarebbero loro a formare il gruppo delle borseggiatrici che in questi mesi sta tenendo sotto scacco i passeggeri della metropolitana. Ancora sconosciuta invece l’identità dell’autore dei volantini.

Difendersi dai furti, la squadra anti-borseggi

Il fenomeno borseggiatrici a Milano ha spinto diversi cittadini a organizzarsi in maniera autonoma per difendersi. Sui social, ad esempio, è nata la «squadra anti-borseggi», una pagina in cui vengono quotidianamente segnalate le ladre, le zone in cui mettono a segno i colpi e il loro abbigliamento, in modo tale da riconoscerle ed evitarle. Alcuni membri del gruppo si occupano anche di viaggiare sulle metro dal mattino fino a tarda sera con un megafono per indicare agli altri passeggeri l’eventuale presenza delle donne.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...