23.6 C
Milano
04. 10. 2023 15:36

Borseggiatrici a Milano, oltre al danno la beffa: su TikTok mostrano la refurtiva e deridono le vittime

Nei video si vedono alcune delle ladre impegnate in balletti volti a ridicolizzare le vittime dei loro furti o addirittura mostrare denaro contante e borse di lusso

Più letti

Borseggiatrici Milano, un triste binomio di cui purtroppo si torna ancora a parlare. La piaga da mesi attanaglia la città e non smette di creare danni ai cittadini che ogni giorno si spostano in metro e devono fare massima attenzione per non finire vittime delle ladre più celebri del capoluogo. E mentre le forze dell’ordine non trovano soluzioni adeguate a fermarle, le malviventi si fanno persino beffa delle loro prede sui social.

Borseggiatrici Milano, i video su TikTok

A segnalarlo è MilanoBellaDaDio, il canale social fondato da Giovanni Santarelli che racconta il bello e il brutto della città e che sul fronte borseggiatrici sta combattendo una strenua battaglia. «Oltre al danno… la beffa – scrive in un post su Instagram -. Le ormai celebri borseggiatrici non si accontentano di derubare decine di migliaia di passeggeri da 20 anni procurando gravissimi danni economici e psicologici. No. Si permettono anche di sfoggiare i loro bottini e il loro stile di vita malsano su TikTok».

borseggiatrici milano

Borseggiatrici Milano, capi firmati e banconote

«Esistono infatti decine di account gestiti da queste criminali sul colosso cinese che ci vengono segnalati quotidianamente – continua -. Questi che vedete sono solo alcuni degli account gestiti dalle borseggiatrici di Milano. Noi andremo avanti a segnalarle e disturbarle finché il governo non si attiverà». Il post è accompagnato da un video in cui si vedono alcune delle borseggiatrici impegnate in balletti volti a ridicolizzare le vittime dei loro furti o addirittura mostrare denaro contante e borse di lusso, frutto delle loro azioni illecite.

Borseggiatrici Milano, davvero non c’è soluzione?

E così Milano resta ostaggio delle borseggiatrici, sempre più “padrone” della città e pronte a ricorrere alla violenza quando qualcuno prova a contrastare il loro operato. Come per esempio è accaduto per ben due volte alla troupe di Striscia la Notizia, capeggiata da Valerio Staffelli. Un fenomeno sociale contro cui le forze dell’ordine non riescono ad agire, mentre le ladre fanno il bello e cattivo tempo alla luce del sole e persino con una disgustosa arroganza.

In breve

FantaMunicipio #4: tutti a scuola a progettare il futuro della città

Tra qualche anno il quartiere di Rubattino, Municipio 3, avrà una nuova scuola primaria in via Caduti in Missione...
A2A
A2A