6.5 C
Milano
28. 11. 2022 18:58

Caldo record a Milano: il peggio deve ancora venire

Il Comune intanto annuncia Il Piano Caldo - Milano Aiuta

Più letti

Caldo record e clima infernale oggi, giovedì 21 luglio 2022, nella città di Milano. L’ondata di caldo sull’Italia raggiungerà oggi l’ennesimo picco di calore, facendo quasi sfigurare la caldissima estate del 2003 che, a molti, sembrava fosse irraggiungibile. Nella giornata di oggi saranno ben 14 le città da bollino rosso, secondo il bollettino diffuso dal ministero della Salute: Bologna, Bolzano, Brescia, Firenze, Genova, Latina, Perugia, Rieti e Roma, Campobasso, Frosinone, Milano, Torino e Viterbo. 

Caldo record, il peggio deve ancora venire

Ma il peggio pare che debba ancora venire. Secondo i meteorologi, infatti, sarà venerdì, 22 luglio 2022 la giornata più calda in Italia, con l’allerta rossa che si estenderà anche a Verona e Trieste. Napoli è l’unica, tra le città monitorate, che avrà il bollino verde almeno fino a venerdì. Resteranno in giallo tutti e tre i giorni Ancona, Bari, Cagliari, Catania, Messina, Reggio Calabria, Palermo e Venezia. 

La settimana più calda 

Quanto alle città da bollino arancione, ieri sono state Campobasso, Frosinone, Milano, Torino, Trieste, Verona e Venezia. Oggi resteranno in arancione Trieste e Verona, mentre per Campobasso, Frosinone, Milano, Torino e Viterbo arriverà il bollino rosso. Infine venerdì, mentre Trieste e Verona passeranno al bollino rosso, Civitavecchia e Pescara passeranno da giallo ad arancione. 

Il Piano Caldo del Comune di Milano

Le ondate di calore, ricorda il ministero della Salute sul sito, si verificano quando si registrano temperature molto elevate per più giorni consecutivi, spesso associate a tassi elevati di umidità, forte irraggiamento solare e assenza di ventilazione. Queste condizioni climatiche, osserva il ministero, “possono rappresentare un rischio per la salute della popolazione”, in particolare per anziani, bimbi molto piccoli, donne in gravidanza e malati cronici. Il Comune di Milano ha emanato una serie di direttive e facilitazioni per venire incontro ai cittadini emanando il Piano Caldo – Milano Aiuta; quest’ultimo è un servizio che si rivolge a persone anziane e con disabilità, alle quali fornisce assistenza in caso di necessità temporanea durante il periodo estivo attraverso assistenza domiciliare, consegna dei pasti a domicilio, sostegno telefonico e monitoraggio telefonico in caso di giornate particolarmente calde. Per informazioni e consigli da ATS visita Come affrontare il caldo estivo.

In breve

FantaMunicipio #11: proposte per la città, ripensiamole tutti insieme

Sempre più cittadini si ritrovano in strada per discutere delle problematiche di alcune aree e per cavarne fuori idee...