11.9 C
Milano
22. 10. 2021 05:29

Campari, svolta epocale: i dipendenti ora possono diventare azionisti

Saranno coinvolte circa quattromila persone che lavorano in tutte le sedi, di cui oltre 400 sono presenti in quella di Sesto San Giovanni

Più letti

Svolta epocale per Campari, con il coordinamento sindacale che ha dato il suo via libera all’azionariato per i dipendenti d’azienda. Saranno coinvolte circa quattromila persone che lavorano in tutte le sedi, di cui oltre 400 sono presenti in quella di Sesto San Giovanni, alle porte di Milano. 

L’azionariato d’azienda di Campari

Per far comprendere la portata di questo fenomeno, basti considerare che sono solo una decina, in tutta Italia, le aziende che offrono piani di questo tipo: «L’avvio del progetto rappresenta un passo in avanti davvero importante, anche perché oltre alla partecipazione finanziaria, i lavoratori acquisiscono specifici diritti di informazione e spazi decisionali. Infatti, essere azionista permette di partecipare all’assemblea generale annuale e di prendere decisioni congiunte sul futuro della propria azienda» il commento di Massimiliano Albanese, segretario generale Fai Cisl Lombardia e coordinatore nazionale Fai Cisl dell’azienda. 

Il progetto 

Da lunedì 18 ottobre 2021 prenderà il via il progetto con la campagna di adesione, mentre il piano di partecipazione sarà operativo dal primo gennaio 2022: «Un traguardo importante per la nostra azienda – dichiara Giorgio Pivetta, Group Head of HR del Gruppo – il piano Camparista Shares è un modo per ringraziare i Camparisti per la loro continua dedizione e un’opportunità per rafforzare ulteriormente il loro senso di appartenenza a Campari Group». 

In breve

È tempo di derby d’Italia: chi perde è già fuori dalla lotta scudetto?

Sarà il pubblico, rispetto a una stagione fa, l'aspetto distintivo del derby d'Italia in programma domenica sera alle 20.45...