4.9 C
Milano
30. 11. 2022 21:50

Caro-bollette, Sala lancia l’idea: «Smart working e weekend più lungo»

Una proposta destinata a far discutere: chiudere gli uffici comunali il venerdì per lo smart working?

Più letti

Il caro-bollette incombe. Anche per le amministrazioni comunali, al rientro dalla vacanze e tornate a pieno regime in questa settimana. Sul tema è intervenuto anche il Sindaco di Milano Giuseppe Sala che ha lanciato un’idea interessante, ma che comunque dovrà passare dalle direttiva nazionali imposta del Governo.

La proposta di Sala sul caro-bollette: weekend più lungo

A margine della presentazione del progetto Musa all’università Bicocca, il Sindaco di Milano Sala si è soffermato così sull’emergenza energetica: «E’ immaginabile che il week-end si prolunghi avendo garanzie che si lavora bene da casa con compiti ben prestabiliti e qui lo smart working ci ha aiutato. Per lo smart working verrebbe da pensare che il meglio è un sistema in cui si garantisce dei giorni a settimana in cui parte dei dipendenti non vengono a lavoro ma conservando una presenza più o meno omogenea. Probabilmente è meglio chiudere un giorno e quel giorno magari non può essere mercoledì», ha detto Sala.

caro-bollette
Beppe Sala

«Ci adegueremo alle linee guida che il governo stabilirà – ha concluso il Sindaco di Milano – che saranno soprattutto su temperature più basse d’inverno nei nostri uffici e magari anche riduzione degli orari di accensione dei riscaldamenti. Noi vogliamo capire cosa fare di più e per esempio stiamo riflettendo sul funzionamento dei nostri uffici». L’idea del Sindaco, infatti, sarebbe quella di chiudere gli uffici comunali al venerdì, favorendo lo smart working per i dipendenti pubblici contro il caro-bollette: un’idea utile sulla carta, da capire se sarà possibile realizzarla.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...