1.5 C
Milano
01. 12. 2022 08:54

Crisi di governo, Sala firma lettera a favore del Premier Draghi

Anche il primo cittadino di Milano si unisce ad altri Sindaci nella richiesta a Draghi

Più letti

Anche il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha firmato la lettera aperta con cui undici sindaci esprimono “incredulità e preoccupazione” per la crisi di governo e chiedono al premier Mario Draghi di andare avanti e spiegare al parlamento le buone ragioni che impongono di proseguire l’azione di governo.

Sala appoggia Draghi durante la crisi di governo

Tra i primi cittadini firmatari ci sono anche il presidente di Anci, Antonio Decaro, e Upi, Michele De Pascale per esprimere disapprovazione su questa crisi di governo. I sindaci “chiedono con forza a tutte le forze politiche presenti in Parlamento che hanno dato vita alla maggioranza di questo ultimo anno e mezzo di pensare al bene comune e di anteporre l’interesse del Paese ai propri problemi interni. Ora più che mai abbiamo bisogno di stabilità”.

crisi di governo

La lettera aperta è firmata da: Luigi Brugnaro (sindaco di Venezia), Marco Bucci (Genova), Antonio Decaro (sindaco di Bari e presidente Anci), Michele De Pascale (sindaco di Ravenna e presidente Upi), Giorgio Gori (Bergamo), Roberto Gualtieri (Roma), Stefano Lo Russo (Torino), Dario Nardella (sindaco di Firenze e coordinatore città metropolitane), Maurizio Rasero (Asti), Matteo Ricci (sindaco di Pesaro e presidente Ali), Beppe Sala (sindaco di Milano).

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...