7 C
Milano
28. 11. 2021 15:10

Dante a Milano: un murale celebra il sommo poeta

L'opera di grande formato realizzate sotto il ponte Guido Crepax dagli artisti di We Run the Streets

Più letti

È stato inaugurato ieri sotto il ponte Guido Crepax, sui Navigli, il murale dedicato allo scrittore e ispirato alla Divina commedia. Viene celebrato così il settimo centenario della morte di Dante a Milano. Inferno, Purgatorio e Paradiso sono rappresentati sul muro proprio di fronte all’opera dedicata a Leonardo, realizzata un paio di anni fa.

I murales per celebrare Dante e le grandi figure della storia italiana

Il murale, firmato dagli artisti di We Run the Streets, è diviso in tre parti. Le tre scene in scala di rosso, giallo e blu rappresentano Inferno, Purgatorio e Paradiso. Gli autori, li stessi che hanno realizzato i murales di Valentina Crepax e Diabolik, hanno commentato dicendo “non c’era modo migliore per ricordare i 700 anni della scomparsa di Dante”.

Anche Santo Minniti, Presidente del Municipio 6, ha commentato con entusiasmo l’operazione sottolineando come i Navigli siano un’eccellenza del territorio. L’intenzione è quella di renderli teatro delle eccellenze della storia italiana. I murales dedicati a Leonardo e Dante sono dunque i primi di una serie di celebrazioni sui muri che costeggiano il Naviglio. Le due opere sono le prime di una mostra a cielo aperto sulle grandi figure della storia italiana che prenderà forma proprio lungo le sponde del Naviglio.

Un viaggio ispirato da arte e bellezza, sospeso tra passato e futuro.

 

In breve

Tunnel di via Pontano: Milano, la ferrovia diventa spazio creativo per la street art

Milano ancora una volta lascia spazio alla street art, con il tunnel di via Pontano che diventa un laboratorio...