8.5 C
Milano
04. 12. 2022 18:54

Dipendente Atm presa a pugni da un uomo senza biglietto 

La donna è stata soccorsa e portata in ospedale

Più letti

Una dipendente Atm, l’azienda trasporti milanesi che cura, tra le altre, anche la gestione anche delle linee metropolitane, è stata aggredita questa mattina, venerdì 26 agosto 2022, da un passeggero senza biglietto alla stazione Loreto della Linea 1 della Metropolitana milanese, la «rossa». 

Dipendente Atm presa a pugni da un uomo senza biglietto alla stazione di Loreto

La donna avrebbe ricevuto due pugni al volto e sarebbe stata minacciata di morte dall’uomo, sembra uno straniero, che è riuscito a scappare, nonostante l’inseguimento del personale della security. La donna, 41 anni, dopo essersi rifugiata nel gabbiotto della stazione, è stata soccorsa e portata alla clinica città Studi. Indagano gli agenti della Polmetro. 

metro m1

Un episodio gravissimo 

Sul tema sono intervenuti, tra gli altri, anche Alessandro Verri e Deborah Giovanati rispettivamente Capogruppo e Vicecapogruppo della Lega: «Episodio gravissimo che sta a dimostrare ancora una volta l’insicurezza dei nostri mezzi pubblici – si legge nella nota diffusa – esprimiamo tutta la nostra solidarietà verso la dipendente aggredita quest’oggi da un uomo che voleva accedere ai mezzi senza pagare il biglietto. La sicurezza sul lavoro e dei passeggeri deve essere avere la priorità per Milano. È intollerabile l’inerzia della giunta Sala e della sinistra su questo tema. Noi abbiamo fatto delle proposte sia per combattere l’abusivismo, sia per limitare scippi e violenze. Che il Sindaco Sala ci ascolti per il bene di tutti, nel frattempo chiederemo chiarimenti immediati da parte dell’azienda».

metropolitana rossa bloccata

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...