3.1 C
Milano
07. 12. 2022 11:09

Milano violenta, altri due dipendenti Atm aggrediti: uno colpito con un pugno

Nuovi spiacevoli episodi in città, due aggressioni tra domenica e lunedì

Più letti

Ancora dipendenti Atm aggrediti a Milano. L’ultimo episodio ieri sera: la vittima è un 33enne che ieri sera attorno alle 22, alla stazione Abbiategrasso della linea verde, è stato aggredito da un uomo che, al culmine di una discussione scoppiata per futili motivi, lo ha colpito colpito al volto con un pugno. L’aggressore è poi scappato facendo perdere le sue tracce mentre la vittima è stata trasportata in codice verde all’Humanitas di Rozzano.

Dipendenti Atm aggrediti: paura sul bus

La sera prima, in piazzale Lugano, è stato aggredito invece il conducente di un autobus della linea 90. Un passeggero, di origine nordafricana, arrabbiato perché non era riuscito a scendere alla sua fermata, ha iniziato a inveire contro l’autista colpendo con calci e pugni il vetro della cabina di guida, fino a spaccarlo facendolo andare in frantumi. Illeso il conducente.

dipendenti atm aggrediti

Nuove barriere di protezione

Proprio a causa degli episodi di dipendenti Atm aggrediti, l’azienda che gestisce il trasporto pubblico a Milano ha deciso di rinforzare le barriere di protezione per gli autisti su 650 bus entro la fine dell’anno. Le barriere di protezione sono già presenti su tutti i mezzi ma in questi 650 verranno fatti adeguamenti supplementari per la protezione del personale. Sul fronte di una maggiore sicurezza va anche il progetto di sostituzione dei tornelli in metropolitana con quelli che non potranno essere scavalcati

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...