Due ruote sempre più pulite, nuovi mezzi per Zig Zag Sharing

Zig Zag Scooter Sharing
Zig Zag Scooter Sharing

Una doppia flotta, termina ed elettrica. E un piano di espansione sempre più vasto. Zig Zag Scooter Sharing mette in circolazione altri trenta mezzi puliti che si affiancano a quelli Yamaha Tricity, in circolazione a Milano dallo scorso aprile. Il piano, però, è molto più ampio con l’obiettivo di portare a 120 le due ruote elettriche in circolazione nelle prossime settimane. Non solo. Entro il 2020 i veicoli termini non saranno più immessi nella flotta. Per prenotare gli scooter basta scaricare l’app, disponibile per iOS e Android.

I mezzi hanno un’autonomia in modalità elettrica di cento chilometri e si ricaricano completamente in quattro ore. Gli scooter “normali” costano 29 centesimi al minuto, mentre gli elettrici sono più convenienti con una tariffa di 25 centesimi al minuto. Un’intera giornata di scooter “normale” arriva a costare 59 euro, mentre sull’elettrico se ne spendono 39. Ulteriori info su zigzagsharing.com.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here