fashion week
fashion week

Per chi soffre settembre quale mese di stress da rientro in città, il prossimo fine settimana è l’ideale per catapultarsi nel caos positivo della Fashion Week. Milano, infatti, ospiterà una serie di eventi e iniziative per celebrare al meglio gli ultimi giorni della settimana della moda femminile che poi traslocherà a Parigi.

 

Tra gli appuntamenti da non perdere, domani, i milanesi possono essere gli interpreti in prima persona della Fashion Week grazie all’evento Labo.Art Upside-Down Show. Grazie alla creatività della stilista Ludovica Dilugu, dalle 15.00 alle 18.00 in piazza XXV Aprile, un’installazione inviterà i passanti a sfilare su un lungo carpet, mentre 72 artisti, modelle e performers, indosseranno i capi della nuova collezione Labo.Art per la primavera/estate 2020, spettatori dello show.

Tra le terrazze panoramiche di Milano ideali per godere di una vista mozzafiato sulla città c’è la storica Terrazza Martini, aperta eccezionalmente al pubblico nella serata di dopodomani, domenica 22 settembre, dalle 18.00 a mezzanotte, con un party dj-set. L’ingresso costa 19 euro, con registrazione su martini.com.

Sarà anche un weekend di grandi ospiti per la chiusura della rassegna, proprio domenica, giorno delle sfilate di Dolce e Gabbana e Gucci, ma anche dei Green Carpet Fashion Awards, gli Oscar della moda sostenibile in programma alla Scala. Torna in via Borgonuovo, invece, Giorgio Armani, che nel giorno della sfilata, domani, presenterà “La prima” borsa che ha disegnato, aprendo eccezionalmente le porte della Fondazione che porta il suo nome.


www.mitomorrow.it