28.3 C
Milano
22. 05. 2022 18:50

Un’altra vittima della crisi: chiude l’hotel di James Bond a Milano

Lo storico Admiral Hotel chiude dopo quasi 50 anni di attività. Sulla saracinesca un cartello: «Tra tasse e Green Pass ci state uccidendo»

Più letti

Un’altra attività costretta ad abbassare le saracinesche: si tratta dell’hotel Admiral di fronte al City Life da tutti conosciuto come l’hotel di James Bond a Milano. Davanti al suo ingresso i titolari hanno appeso un cartello con scritto: «Chiusi fino a quando governo e sindaco non ci smetteranno di uccidere con le tasse».

L’hotel di James Bond a Milano si ferma dopo quasi 50 anni di attività

Admiral era ormai un’istituzione a Milano. Fu fondato nel 1972 dal Cavalier Luigi Dell’Orto, figlio del fondatore dell’omonima azienda di carburatori. Non a caso proprio i mototi erano uno degli elementi ricorrenti degli arredi. Inoltre l’albergo è diventato celebre per la sua collezioni di oltre 6.000 cimeli ispirati a James Bond.

hotel di james bond a milano

La struttura alberghiera è solo une delle tante imprese costrette a chiudere nel capoluogo meneghino negli ultimi mesi. Anche la Confcommercio ha lanciato un appello al Governo: «Certamente non ci troviamo di fronte a una situazione estrema come l’inizio della pandemia. Oggi abbiamo armi efficaci, come i vaccini, per affrontare l’emergenza sanitaria ma non va assolutamente sottovalutata la nuova sofferenza del sistema imprenditoriale – ha dichiarato il presidente Sangalli -. Attivare al più presto sostegni per i settori imprenditoriali più colpiti. In particolare indennizzi, rinnovo cassa Covid e moratorie fiscali e creditizie».

 

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...