liliana segre
liliana segre

Nella settimana che culminerà con il Giorno della Memoria, in programma domenica prossima 27 gennaio, Milano parte subito con un grande appuntamento dedicato ai giovani: martedì mattina, infatti, alle 10.30, al Teatro alla Scala, gli studenti milanesi avranno la possibilità di ascoltare dal vivo la testimonianza della senatrice a vita Liliana Segre.

L’incontro, organizzato dall’Associazione Figli della Shoah, dalla Sezione ANPI del Teatro alla Scala e dall’ANPI Provinciale di Milano, sarà introdotto da Enrico Mentana e preceduto dall’esibizione di Alfredo Persichilli, primo violoncello del Teatro alla Scala, e il pianista Andrea Rebaudengo eseguiranno Kol Nidrei di Max Bruch.

I posti sono da prenotare sul sito figlidellashoah.org. L’appuntamento sarà solo il primo di una lunga serie di occasioni per non dimenticare. Ed è proprio questo lo spirito del Giorno della Memoria, istituito dal nostro Parlamento nel 2000, che individuò la data del 27 gennaio, giorno dell’abbattimento dei cancelli del campo di sterminio di Auschwitz.

In queste settimane efino al 7 febbraio il Memoriale della Shoah, allestito in piazza Edmond J. Safra 1, in prossimità del famigerato Binario 21 della Stazione Centrale, resterà aperto dal martedì al giovedì, dalle 10.00 alle 18.00. Per prenotare le visite basta consultare il sito memorialeshoah.it.


www.mitomorrow.it