21.3 C
Milano
12. 05. 2021 19:29

È il turno della fascia 60-64 anni: prosegue la campagna vaccinale

Da maggio ok anche ai test salivari nelle scuole

Più letti

Procede la campagna vaccinale in Lombardia: «Stiamo somministrando in maniera abbastanza omogenea tutti e tre i vaccini (Pfizer, Moderna, AstraZeneca) – spiega il direttore generale del Welfare di Regione Lombardia Giovanni Pavesi -. C’è qualche leggero rallentamento sulla spiegazione nel momento di pre-triage di AstraZeneca che poi si risolve con vaccinazioni avvenute. Chi si prenota viene e pochi slot rimangono vuoti».

Prenotazioni. Si conta così di aprire subito le prenotazioni sul portale prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it alla restante popolazione over 60, un target totale di 1 milione e 189mila cittadini, che la Regione puntava a vaccinare dal 9 al 18 maggio.

Il 30 aprile apriranno sul portale le prenotazioni per gli over 50 (1.592.070 lombardi), da vaccinare a partire dal 19 maggio, mentre a metà maggio si potrebbe partire con gli under 49 (4 milioni di lombardi) da vaccinare a partire dall’8 giugno. Intanto, da maggio la Lombardia utilizzerà in ambito scolastico i test salivari molecolari frutto di una sperimentazione attuata dall’Università degli Studi di Milano.

«Ci consentiranno di attuare un monitoraggio ancora più accurato della diffusione del virus, senza la necessità di impiegare personale sanitario, che potrà dedicarsi alla campagna vaccinale e alla cura dei pazienti ricoverati e non negli ospedali», ha specificato il governatore Attilio Fontana. Nelle scorse settimane i tamponi “leccalecca“ erano stati testati per 2.300 alunni delle scuole elementari e di prima media del Comune di Bollate con l’adesione del 90% delle famiglie.

In breve

Torre Milano, completata la struttura esterna del “grattacielo” della Maggiolina

La Torre Milano, l'edificio di 80 metri composto da 23 piani in via Stresa a Milano, è in fase...