0.9 C
Milano
02. 12. 2020 17:10

Un nuovo murale in via Palmanova firmato MANI

L’opera, prodotta da MANI (Milano Arte Natura Inclusione), è un lupo che veglia sui milanesi

Più letti

Citylife, un aggressore cerca di violentarla: lei lo picchia e lo mette in fuga

Il 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne, è da poco passata, ma certi pregiudizi e azioni...

Movida Delivery, dalle bontà “made in Sud” al classico panettone

Con i ristoranti chiusi, non resta che ordinare le prelibatezze offerte da Milano direttamente a casa. Ecco la selezione...

Milano, il Comune inventa i “rider della cultura”

I dipendenti del Comune di Milano si trasformano in "rider della cultura". Dallo scorso 27 novembre è attivo il...

Via Palmanova 59. Un lupo immerso nella natura, il simbolo del bosco. Un nuovo emblema per la zona popolare di Milano, una decorazione urbana dal significato profondo. In città nasce un’altra opera di street art, questa volta su una facciata cieca di un edificio che ospita case popolari.

Un nuovo murale in via Palmanova firmato MANI

L’opera è stata inaugurata pochi giorni fa e il protagonista è proprio il lupo, animale iconico che veglia sugli abitanti che popolano questa zona di Milano. È l’ultima realizzazione prodotta da MANI (Milano Arte Natura Inclusione), impegnata nell’abbellimento urbano. A dipingerlo è stato l’artista romano Lucamaleonte: «Questo lupo incarna la fierezza e la quiete di chi ha il mondo intero come casa».

MANI ha già realizzato due murales, uno nell’area del Municipio 9 e l’altro nel Municipio 4. Durante la presentazione, anche il Presidente del Municipio 2 ha voluto dedicare un particolare ringraziamento per l’abbellimento di questa zona della città. «Portare l’arte all’interno di un caseggiato popolare è l’occasione per aprire Milano alla visita di queste zone».

Dopo un lungo periodo travagliato, anche i quartieri popolari tentano la ripartenza. «Vogliamo dare dignità a queste zone e riscattare quelle parti che per troppo tempo abbiamo dimenticato», ha spiegato Gabriele Rabaiotti, assessore alle politiche sociali.

murale in via Palmanova - lupo MANI
murale in via Palmanova – lupo MANI

SCARICA L'AUTOCERTIFICAZIONE SCARICA AUTOCERTIFICAZIONE

In breve

Manca poco al nuovo Dpcm di Natale: le ultime indiscrezioni

Manca ormai pochissimo al nuovo Dpcm: entrerà in vigore il 4 dicembre. Nonostante non vi sia ancora un testo...

Movida Delivery, dalle bontà “made in Sud” al classico panettone

Con i ristoranti chiusi, non resta che ordinare le prelibatezze offerte da Milano direttamente a casa. Ecco la selezione di Mi-Tomorrow dei migliori delivery. DALLA...

Milano, il Comune inventa i “rider della cultura”

I dipendenti del Comune di Milano si trasformano in "rider della cultura". Dallo scorso 27 novembre è attivo il servizio di consegna a domicilio...

Sfratto al Covid Hotel: il Comune si schiera dalla parte del King. Maran: «Vogliamo delle scuse»

Corso Magenta 19: i gestori del King Mokinba Hotel avevano l'intenzione di rendere la struttura un nuovo Covid hotel per la rete di Regione...
00:03:08

In quarantena al Covid hotel: una giornata all’Adriano Community Center

Sono 70 camere e 17 mini appartamenti, 3 piani e oltre 8mila metri quadri all'interno del complesso. La RSA Adriano Community Center, nell'omonima zona...

Potrebbe interessarti