20.6 C
Milano
19. 08. 2022 12:17

Marco Granelli insiste: milanesi, non usate la macchina

L’assessore mette in guardia alla vigilia della festa di Radio Deejay

Più letti

È ancora la macchina il nemico dell’assessore Marco Granelli, che invita i cittadini a muoversi a piedi o con i mezzi pubblici. Con un post pubblicato su Instagram, il responsabile dell’assessorato alla sicurezza rilancia il suo consiglio in vista della due giorni di festa di Radio Deejay, che si terrà sabato 24 e domenica 25 al Parco Sempione: «Per andare alla festa utilizzate il trasporto pubblico, la bicicletta, lo sharing, e se proprio non potete farne a meno l’auto».

Le rassicurazioni dell’assessore Marco Granelli

A contorno della festa ci sarà anche il concerto di sabato sera all’Arena: «Un altro bellissimo evento di vita, di musica, di incontro, di divertimento dalla città. E sono contento e l’impegno del Comune di Milano è al massimo perché tutto vada bene. I settori comunali hanno lavorato a lungo con gli organizzatori, per tutelare il parco, per rafforzare il trasporto pubblico con ATM, per garantire sicurezza con numerose pattuglie dei vigili in divisa e in borghese, con le GEV, le Guardie Ecologiche Volontarie, con gli ausiliari della sosta di ATM. 

L’invettiva nei confronti di chi ha l’auto

L’assessore prosegue: «Se usate l’auto ricordatevi che non si parcheggia sul verde, perché è un bene di tutti e per i nostri figli, ma neanche sui marciapiedi perché i pedoni devono usarli per camminare in sicurezza, soprattutto chi ha passeggini o deve usare ausili, ma neanche negli spazi per i residenti. Usate i parcheggi interrati a pagamento. Come abbiamo già fatto per 15 giorni durante i concerti di San Siro e degli Ippodromi, abbiamo programmato servizi di ausliari ATM, di Polizia Locale, delle GEV per sanzionare che parcheggia in maniera irregolare. Nell’ultima settimana in ogni concerto eravamo costretti ad elevare circa 1.000 multe a sera, prevalentemente per colpire che toglieva sosta ai residenti, chi parcheggiava sul verde e sui marciapiedi». 

Più di mille multe ad ogni concerto

La chiosa finale: «Le multe arrivano, e quindi è meglio parcheggiare bene o utilizzare metropolitana o bicicletta, si spende di meno e ci si diverte di più. E grazie a Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza, per l’aiuto che danno per prevenire i reati predatori. Buona festa di Radio Deejay, io sarò lì per verificare che vada tutto bene, e ne sono certo perché i milanesi sono in gamba».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marco Granelli (@marcogranelli.mi)

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...