4.9 C
Milano
30. 11. 2022 21:02

I prezzi del mercato immobiliare a Milano tornano a volare: l’analisi

Aumento medio in crescita del 5,7% rispetto all'anno scorso

Più letti

Crescono i prezzi del mercato immobiliare a Milano, con il nuovo che vale mediamente 6.167 euro al metro quadro, in crescita del 5,7% rispetto all’anno scorso. Non una novità per i tanti milanesi e non che cercano casa in città: dopo la pandemia, il prezzo degli immobili è schizzato verso l’alto e non sembra accennare ad appiattarsi.

Il mercato immobiliare a Milano: una bolla che scoppierà?

In trend al rialzo si conferma, considerando che a fine 2019, prima del Covid, il prezzo medio al metro quadrato era di 5.210 euro, come dice la “Rilevazione dei prezzi degli Immobili della Città Metropolitana di Milano” sul primo semestre 2022 realizzata da Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi. In particolare, in centro a Milano i prezzi medi si attestano a 10.672 euro, nel settore nord 4.944 euro, nel settore est di 5.139 euro, nel settore sud di 4.437 euro e nel settore ovest di 5.645 euro al mq. Le migliori performance riguardano i quartieri Padova – Palmanova con 3.600 euro rispetto a 2.925, il 23,1% in più, Lagosta – Stazione Garibaldi (+18,3%), Salomone – Bonfadini (+17,4%) e Fulvio Testi – Cà Granda (+16,8%). La zona più cara, invece, si conferma Spiga – Montenapoleone con 13.300 euro al metro quadro, seguita da Vittorio Emanuele – S. Babila con 12.650 euro, mentre la zona Brera cresce del 4,9%, toccando gli 11.250 euro rispetto ai 10.725 di un anno fa.

mercato immobiliare

Vincenzo Albanese, membro di giunta della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, spiega così questi dati: «Non si ferma la domanda, non solo da parte di chi a Milano vive e lavora, ma anche degli stranieri, che scommettono sulla città. Si tratta di uno scenario in rapida evoluzione, in una logica di crescente smart living e smart working, che culmina in una nuova ricerca di qualità della vita. Per questo sono centrali i nuovi progetti di ampia portata, che stanno dando un nuovo aspetto alla città e che vedono al centro lo sviluppo di una dimensione green, un’attenzione crescente a salute e benessere. Si sviluppano nuovi quartieri intorno ad una crescente rete di collegamenti interna e interurbana, a partire dalla linea 5 della metropolitana. Certamente Milano presenta un mercato più vivace rispetto alle altre realtà, grazie ai numerosi progetti in essere, quali la rigenerazione degli ex scali e gli interventi legati alle Olimpiadi 2026».

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...