19.1 C
Milano
22. 10. 2021 16:08

Milano, tutti all’Arco della pace per la legge Zan

E’ in programma domani la manifestazione dei Sentinelli in favore del Ddl Zan

Più letti

E’ stata spostata all’Arco della Pace la manifestazione organizzata dai Sentinelli in programma domani pomeriggio a Milano per chiedere l’approvazione della legge Zan. Inizialmente l’iniziativa doveva svolgersi in piazza della Scala, ma lo spostamento si è reso necessario per garantire il distanziamento alla luce delle tante adesioni: dal sindaco Giuseppe Sala al Partito Democratico, dalle Sardine ad Amnesty International, Camera del lavoro, Famiglie arcobaleno.

Tante voci per l’approvazione della legge Zan

Dal palco di “Tempo Scaduto Votate la legge Zan” parleranno lo stesso Alessandro Zan ed altri politici che appoggiano il suo disegno di legge come la senatrice dei 5 stelle Alessandra Maiorino e l’azzurro Elio Vito, che non condivide la linea di Forza Italia, Ma ci saranno anche Lella Costa, Paola Turci, la vincitrice di Amici Gaia, intermezzi artisti – dal teatro Elfo Puccini a Nina Drag Queen – e poi testimonianze di chi è bersaglio dei pregiudizi: Malika, la ragazza mandata via di casa perché lesbica, Jean Pierre, picchiato a Roma perché si baciava con il suo ragazzo, Graziano Rossi, attivista malato di sla, Gennaro Spinelli, presidente dell’Unione delle Comunità Romanes in Italia, Valentina Petrillo atleta transgender ipovedente che parteciperà alle paralimpiadi di Tokyo.

legge zan

Anche Fedez sa della manifestazione. «E’ informato – spiega il presidente dei Sentinelli Luca Paladini – non è previsto un suo intervento dal palco e non so se ci sarà. Noi abbiamo fatto cinque post per ringraziarlo per l’indubbio spot che ci ha fatto. Ma c’è la necessità che non si cannibalizzi il tema» che non è Fedez ma «il ddl Zan». «Non ci può essere più spazio per rinvii strumentali – conclude – E’ una legge che aspettiamo da 25 anni, non si aspetti oltre».

In breve

The Martini Room, a Milano la stanza esclusiva in cui si paga “a tempo” e i cockatil sono illimitati

Solo sette posti a sedere e si paga "a tempo": a Milano è nata la prima The Martini Room,...