26.4 C
Milano
24. 05. 2022 18:34

A Milano arrivano Case e Ospedali di Comunità: cosa sono e come lavorano

«Contribuire alla definizione di un nuovo modello di funzionamento della sanità territoriale», spiega l'assessore al Welfare e Salute del Comune di Milano Lamberto Bertolé, portavoce del provvedimento

Più letti

Arrivano anche a Milano Case e Ospedali di Comunità. L’elenco definitivo è stato presentato in commissione consiliare dall’assessore al Welfare, Lamberò Bertolé, e sarà approvato dalla giunta per la realizzazione delle 24 strutture cittadine che verranno finanziate con i fondi del Pnrr.

Le aree su cui sorgeranno Case e Ospedali di Comunità

A Milano sono state individuate otto aree su cui edificare strutture nuove e quattro immobili da riqualificare. Per il primo gruppo di immobili il Comune prevede la costituzione di un diritto di superficie della durata di 90 anni in favore di Ats Milano, per il secondo gruppo è invece prevista la concessione d’uso della durata di 30 anni. Case e Ospedali di Comunità sono realtà strettamente legate al territorio circostante in cui si favorisce l’insediamento di servizi di tipo sociale, erogati direttamente o attraverso la collaborazione con i soggetti del terzo settore.

Case e Ospedali di Comunità

«Questo provvedimento è frutto della collaborazione tra i Municipi e diverse Direzioni del Comune con l’obiettivo di contribuire, per quanto di competenza degli enti locali, alla definizione di un nuovo modello di funzionamento della sanità territoriale, le cui debolezze sono state messe in evidenza durante la pandemia. Vogliamo lavorare per costruire 24 presidi che rappresentino dei punti di riferimento per la cittadinanza», commenta l’assessore al Welfare e Salute del Comune di Milano Lamberto Bertolé.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...