15.8 C
Milano
06. 05. 2021 12:08

Milano, a Città Studi risorge il “Villaggio del Sarto”: dodici piccoli gioielli liberty

Dopo una tormentata storia di abbandono e degrado risorge il complesso di inizio '900

Più letti

Un piccolo gioiello di architettura liberty torna a splendere a Milano, per la precisione nel quartiere Città Studi: si tratta del villaggio del Sarto, dodici villette che dopo una tormentata storia di abbandono e degrado risorgono.

La storia. Il complesso fu realizzato negli anni ’20 dall’architetto Giovanni Broglio. In origine accoglieva i docenti delle nascenti università milanesi. Nel secondo dopoguerra il complesso passò nelle mani dell’Aler, ma l’ultimo inquilino risale agli anni’80.

Dopodiché la zona diventò teatro di degrado ed abbandono: le villette sono state interessate anche da diverse occupazioni negli ultimi anni. La vicina piazza Ferravilla, all’epoca mercato della droga nel quartiere, non attirava certamente potenziali acquirenti.

Così negli anni 2000 il Comune prova diverse volte a mettere all’asta le villette, dapprima singole, poi in gruppo ed infine in blocco totale. Solo nell’agosto del 2016 la società Quartiere del Sarto acquista l’intero complesso per solo 11 milioni di euro. Il lotto triangolare è limitato da via Andrea del Sarto, via Tiepolo e piazza Ferravilla ed ha mantenuto per buona parte la sua struttura originale.

Infatti su questi esemplari liberty c’è il vincolo della Sovrintendenza. Non sono state concesse grandi modifiche all’esterno, se non per qualche vetrata sulle torrette panoramiche.  Per il resto si è mantenuto fede ai disegni originali:le balconate ad archi, le facciate decorate con motivi floreali e i finestroni ad oblò così come li volle l’architetto Broglio.

«In ogni caso il progetto è un salto di qualità per il decoro della nostra zona, considerando che in passato il degrado era tanto: penso ai tempi del Sert e del totale abbandono», racconta al Corriere, Paola, storica residente di piazza Ferravilla.

 

In breve

Milano, voglia di prima casa: il Recovery spinge i mutui

Non c’è ancora l’effetto “rimbalzo” dopo le dichiarazioni di Mario Draghi relative alle misure a sostegno dei giovani che...