12.5 C
Milano
17. 05. 2021 06:53

Milano, il Comune sospende i buoni spesa per aiutare le famiglie in difficoltà

È stato presentato un ricorso in Tribunale: i motivi

Più letti

I buoni spesa erogati dal comune di Milano sono stati sospesi. Il motivo? È stato presentato un ricorso in Tribunale per contestare i requisiti richiesti per ottenerli.

I buoni. Le agevolazioni erano state introdotte lo scorso febbraio per sostenere i cittadini in difficoltà a causa della crisi economica generata dalla pandemia. Gli aiuti andavano da un minimo di 300 ad un massimo di 700 euro a famiglia.

Ma quali erano i requisiti per accedere? «Possono richiedere i buoni spesa i nuclei familiari che presentano i seguenti requisiti – si legge nel bando di Palazzo Marino -. Residenza del richiedente nel Comune di Milano alla data di pubblicazione dell’avviso e Isee ordinario 2020 o in alternativa Isee ordinario in corso di validità o in alternativa Isee corrente in corso di validità del nucleo familiare del richiedente inferiore o uguale a 20.000,00».

Al momento però in attesa del pronunciamento del Tribunale, i buoni spesa sono sospesi.

In breve

Fontana conferma le parole di Bertolaso: «Tutti vaccinati entro luglio»

Dopo il consulente Guido Bertolaso anche il governatore Attilio Fontana ha confermato che entro luglio tutti i lombardi riceveranno...