13.3 C
Milano
29. 09. 2020 08:54

A Milano sempre più “furbetti” del dehors

Le procedure semplificate per la concessione del suolo pubblico previste dal Comune hanno permesso il proliferare di centinaia di dehors in città. Tuttavia qualcuno sembra non accontentarsi

Più letti

Martina De Santis racconta “gli atomici fotonici”, il nuovo corto con Giovanni Storti

Si chiama “Gli atomici fotonici” il nuovo corto realizzato da MINIFILMLAB, un progetto dedicato ai giovani filmaker con la...

Milano “violenta”: ancora uno stupro ai danni di una giovane ragazza

L'ennesimo caso di violenza sessuale su una giovane donna a Milano. Domenica mattina, ai margini del Parco Nord, una...

Coronavirus, Fontana: «Erano anno che dicevo di assumere più medici»

Il governatore Attilio Fontana, durante un convegno della Fondazione Onda (Osservatorio Nazionale Salute Donna), è tornato a parlare della...

Le norme anti-Covid hanno stravolto il paesaggio urbano di Milano. Le vie sono state “colonizzate” dai dehors per dar modo alle attività commerciali di allargare gli spazi a disposizione e rispettare il distanziamento sociale. Tuttavia da quando è entrata in vigore l’ordinanza comunale sull’occupazione degli spazi pubblici, non sono mancati i “furbetti” che hanno cercato di ottenere più del dovuto. Negli ultimi mesi si sono registrate ben 88 violazioni per occupazioni del suolo abusive o difformi.

L’ultimo caso. L’unità accertamento Cosap della Polizia locale di Milano ha sequestrato  questa mattina 43 tra tavoli, sedie e ombrelloni ad un locale che occupava abusivamente circa 40 metri quadrati del parterre centrale di via Pacini.

Al locale non era stata concessa l’occupazione temporanea di suolo pubblico secondo  le nuove procedure semplificate previste dal Comune, poiché interferiva con una stazione del bike sharing e con i flussi pedonali da piazzale Piola.

Già nelle scorse settimane, su segnalazione del Municipio 3, gli agenti della Polizia locale, erano intervenuti in due occasioni chiedendo il ripristino dei luoghi. La reiterata condotta illecita ha portato così all’operazione di sequestro.

In breve

Martina De Santis racconta “gli atomici fotonici”, il nuovo corto con Giovanni Storti

Si chiama “Gli atomici fotonici” il nuovo corto realizzato da MINIFILMLAB, un progetto dedicato ai giovani filmaker con la...

Milano “violenta”: ancora uno stupro ai danni di una giovane ragazza

L'ennesimo caso di violenza sessuale su una giovane donna a Milano. Domenica mattina, ai margini del Parco Nord, una ventenne è stata soccorsa in...

Coronavirus, Fontana: «Erano anno che dicevo di assumere più medici»

Il governatore Attilio Fontana, durante un convegno della Fondazione Onda (Osservatorio Nazionale Salute Donna), è tornato a parlare della crisi sanitaria che ha colpito...

Bollettino regionale, pochi tamponi, ma l’incidenza del virus cresce: Milano, +36

I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore in Lombardia sono 7.933: i positivi riscontrati sono 119, di cui 11 “deboli”, con un’incidenza dell’1,5% rispetto ai test eseguiti....

Street art, un lupo colora le popolari di via Palmanova a Milano

Una nuova opera di street art colora la triste facciata delle case popolari di via Palmanova 59. Sulla palazzina di proprietà del Comune è...

Potrebbe interessarti