4.4 C
Milano
30. 11. 2022 22:25

Il piano mobilità per il Gran Premio d’Italia

In treno o in auto: ecco come muoversi in vista dell'evento di domenica

Più letti

Tutto pronto per il Gran Premio d’Italia di Formula 1 in programma a Monza domenica pomeriggio. Trenord per l’occasione propone corse straordinarie e biglietti speciali, all’insegna della sostenibilità. Domenica, giorno della gara, 21 corse straordinarie collegheranno Milano Porta Garibaldi e Biassono-Lesmo Parco, la fermata più vicina all’Autodromo. Per viaggiare sui treni straordinari è necessario pre-acquistare su trenord.it o sull’App il biglietto, a 5 euro andata/ritorno. Gli orari delle 12 corse verso l’Autodromo e delle 9 corse per il rientro a Milano sono disponibili sul sito trenord.it.

Gran Premio d’Italia, biglietti speciali

Trenord ha ideato altri due biglietti speciali, che si possono utilizzare sia domani che domenica. Da tutta la Lombardia si potrà raggiungere in treno l’Autodromo con il biglietto speciale “Trenord Day Pass”, che a 13 euro comprende il viaggio andata/ritorno da qualsiasi stazione in regione fino a Monza o Biassono-Lesmo Parco. Il ticket è valido per un adulto accompagnato da bambini fino ai 14 anni di età. Per chi parte da Milano, è disponibile il biglietto unico “Treno+bus navetta per il GP Monza”, che a 10 euro andata/ritorno comprende il viaggio in treno da qualsiasi stazione milanese a Monza e, da lì, il percorso sul bus navetta “Linea Nera” fino al Gate G dell’Autodromo.

Gran Premio d’Italia, i parcheggi

Sono circa 7900 i parcheggi disponibili per chi raggiunge Monza in auto: 300 i posti nel nuovo parcheggio “platino” istituito in via Grandi a Vedano, 1.600 nel “verde” di via Parco e Madonna delle Nevi a Biassono, che prevede anche 35 posti per i camper; 1000 posti nel parcheggio “gold” interno al Parco; 1.200 in quello “viola”, coperto, suddiviso tra il parcheggio “CAM” in via Martiri delle Foibe e il Centro Rondò dei Pini; circa 1.300 in quello “marrone” a Biassono e Vedano cui si aggiungono 100 posti per bus; 1.350 in quello “blu” in viale Stucchi, oltre 600 nel parcheggio “arancione” suddiviso tra l’area scoperta dell’Ospedale e il parcheggio coperto dell’Iper Maestoso (che ospita anche le moto), 500 (+ 20 bus) nel parcheggio “rosso” a Villasanta, nell’area della stazione e presso lo stabilimento Rovagnati.

gran premio ditalia

Il servizio navetta è garantito per collegare i parcheggi blu (tutti i giorni, con frequenza fino a 2 minuti la domenica) e viola (sabato e domenica ogni6 minuti) e per collegare la stazione ferroviaria attraverso la linea nera. La navetta nera, che si può acquistare anche con biglietto integrato sul sito Trenord, parte tutti i giorni ogni 4 minuti il venerdì e 2 minuti la domenica. Info su comune.monza.it.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...