24.6 C
Milano
19. 05. 2022 00:33

Morto Mino Raiola: il procuratore se n’è andato a 54 anni

Tutto cominciò nel 1992 con Bryan Roy, che sbarcò al Foggia

Più letti

È morto Mino Raiola, il re dei procuratori che ha lottato per giorni ma alla fine si è spento a soli 54 anni. Dopo la prima fuga di notizie, non confermate e anzi smentite dallo stesso Raiola (o chi per lui) con un tweet, sabato 30 aprile l’ex re dei procuratori ha spento gli occhi definitivamente all’Ospedale San Raffaele di Milano, lì dove era ricoverato da qualche giorno per l’aggravarsi della sua situazione.

Morto Mino Raiola, ora c’è la conferma

La conferma che è morto Mino Raiola è stata data dallo stesso profilo Twitter dell’ormai ex procuratore di calcio, che ovviamente per bocca dei suoi collaboratori dell’agenzia ha annunciato: «Con infinito dolore annunciamo la scomparsa di Mino, il più straordinario procuratore di sempre – si legge – Mino ha lottato fino all’ultimo istante con tutte le sue forze proprio come faceva per difendere i calciatori. E ancora una volta ci ha resi orgogliosi di lui, senza nemmeno rendersene conto. Mino è stato parte delle vite di tanti calciatori e ha scritto un capitolo indelebile della storia del calcio moderno. Ci mancherà per sempre e il suo progetto di rendere il mondo del calcio un posto migliore per i calciatori sarà portato avanti con la stessa passione. Ringraziamo di cuore coloro che gli sono stati vicini e chiediamo a tutti di rispettare la privacy di familiari e amici in questo momento di grande dolore. The Raiola Family».

I calciatori più famosi di Mino Raiola 

Moltissimi i calciatori che hanno legato il loro nome a Mino Raiola: tutto cominciò nel 1992 con Bryan Roy, che sbarcò al Foggia. Poi un crescendo: nel 1993 è il mediatore che porta Bergkamp e Jonk dall’Ajax all’Inter, poi ancora Vink, Nedved e, nel 2009, Ibrahimovic. Ma ancora Robinho, Emanuelson, Balotelli, Pogba, Mkhitaryan, De Ligt, Manolas, Donnarumma e Romagnoli. Nel 2020 Fobes lo inserì al quarto posto al mondo tra i procuratori con un fatturato da 84,7 milioni di dollari avendo chiuso affari per 847,7 milioni di dollari.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...